EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
- Serbia: Ambasciata dell'Ordine di Malta consegna aiuti alimentari alle vittime degli alluvioni   - - Italia: In fuga dalla disperazione e dalla paura   - - Timor Est: i progetti dell’Ordine di Malta   - - Uganda: l’Ordine di Malta distribuisce aiuti ai rifugiati del Sud Sudan   - ^M - Vilnius: Assistenza speciale per le persone sole, gli anziani e i bambini disagiati in Lituania   -^M ^M - Roma: Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II: l’impegno dei volontari dell’Ordine di Malta   -^M - Colombia: uno sguardo alle attività dell'Ordine di Malta   - ^M - Roma: Giornata Internazionale dei rom e sinti. L’impegno dell’Ordine di Malta nell’Europa dell’est   -^M - Cambogia: i progetti di auto-aiuto per migliorare le condizioni sanitarie   - - Siria: tre nuove cliniche mobili ad Aleppo   - ^M - Roma: A tre anni dall’inizio della guerra in Siria, sono 915mila i rifugiati in Libano   -^M - Argentina: Volontari in piazza a Buenos Aires con una mensa sociale mobile   - - Francia: giornata mondiale per i malati di lebbra, Ordre de Malte France scende in strada per raccogliere fondi   - - Siria: insegnare alla pace e alla mediazione in Turchia   - - Serbia: "Un pasto caldo in un inverno freddo"   - - Lituania: l’iniziativa dell'Ordine di Malta "Minestre di Natale", un appuntamento annuale   - - El Salvador: Il 2013 un anno ricco di progetti per l’Associazione dell'Ordine di Malta   - - Repubblica del Centrafrica: Ordre de Malte France intensifica gli aiuti umanitari   - - Italia: Pranzo di Natale per i bisognosi di Roma   - - Betlemme: Ospedale Sacra Famiglia, è nato il 60millessimo bambino   -

Ultime notizie

Haiti: al via campagne di sensibilizzazione contro l’epidemia Chikungunya

Roma, 25/07/2014

Con l’inizio della stagione degli uragani nei Caraibi, i residenti della regione devono affrontare minacce di natura diversa: non solo le condizioni meteorologiche estreme in sé, ma anche epidemie virali come il colera, la dengue, e, più recentemente, la chikungunya, una infezione non mortale ma molto debilitante che viene trasmessa dalle zanzare.

Il campo estivo per i giovani in Ucraina, 2014

I campi estivi per i disabili nella tradizione di assistenza dell’Ordine di Malta

Roma, 21/07/2014

L’estate è per l’Ordine di Malta sinonimo di campi estivi per giovani disabili. Tradizionale ambito di impegno per membri e volontari in numerosi paesi del mondo, costituiscono per tutti coloro che vi partecipano, sulle proprie gambe o su una carrozzina, un’esperienza unica ed un arricchimento profondo.
È impossibile fornire un quadro completo di tutte le iniziative organizzate a livello internazionale o nazionale. Eccone solo alcuni esempi.

“Il valore inestimabile delle Carte”: in una recente pubblicazione la ricchezza degli Archivi Magistrali

Roma, 16/07/2014

Corrispondenza, decreti magistrali, verbali del Sovrano Consiglio, cabrei – volumi descrittivi e illustrativi delle proprietà agricole dell’Ordine – libri di conti. E poi ancora documenti prodotti per l’ingresso dei membri nell’Ordine, alberi genealogici, pergamene risalenti al Medioevo, sigilli, stemmi. E’ questa l’immensa ricchezza che compone gli Archivi dell’Ordine di Malta che si trovano custoditi all’interno del Palazzo Magistrale a Roma. Si tratta di un nucleo documentario in continuo dialogo, anche oggi, con gli archivi delle istituzioni di tutto il mondo, illustrato per la prima volta nella pubblicazione “Il valore inestimabile delle Carte. L’Archivio del Sovrano Ordine di Malta e la sua storia: un primo esperimento di ricostruzione”.

Curare le ferite di guerra. L’impegno del Malteser International per i rifugiati siriani in un nuovo video

Rome, 14/07/2014

Siamo a Kilis, nel sud est della Turchia, vicino al confine siriano. Oggi questa città ospita più rifugiati siriani che residenti locali. Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale del Sovrano Ordine di Malta in collaborazione con partner locali, gestisce un ospedale per curare i rifugiati siriani in fuga dalla guerra civile. I sopravvissuti che raggiungono la città turca sono spesso gravemente feriti. Hanno perso per sempre le loro case, la loro terra di origine e spesso anche le loro famiglie. In questo ospedale da campo, i rifugiati ricevono cure mediche dai loro connazionali. Uno spiraglio di luce per un futuro migliore.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo