EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
- Italia: nella Chiesa di San Rocco a Roma il tradizionale pranzo di Natale per i senzatetto   - - Belgio: apre un terzo centro di accoglienza per i senzatetto   - - Ungheria: assistenza medica alle famiglie isolate dalla povertà   - - Bulgaria: l'intervento dopo le alluvioni dell'Ambasciata dell'Ordine a Sofia con volontari e aiuti di emergenza   - - Iraq: Malteser International estende il raggio degli aiuti   - - Liberia: l’Ordine di Malta invia attrezzature mediche per l’emergenza ebola   - - Sud Sudan: metà della popolazione a rischio carestia   - - Iraq: dall’Ordine di Malta una clinica mobile e assistenza medica nei campi per i rifugiati   - - Iraq: medicinali per 10.000 cristiani e minoranze sfollate   - - Palestina: aiuti umanitari per i feriti di Gaza   - - Olanda: la trentunesima edizione del Campo estivo internazionale per giovani disabili   - - Iraq: squadra di valutazione in arrivo nel nord dell'Iraq   - - Serbia: Ambasciata dell'Ordine di Malta consegna aiuti alimentari alle vittime degli alluvioni   - - Italia: In fuga dalla disperazione e dalla paura   - - Timor Est: i progetti dell’Ordine di Malta   - - Uganda: l’Ordine di Malta distribuisce aiuti ai rifugiati del Sud Sudan   - ^M - Vilnius: Assistenza speciale per le persone sole, gli anziani e i bambini disagiati in Lituania   -^M ^M - Roma: Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II: l’impegno dei volontari dell’Ordine di Malta   -^M

Ultime notizie

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Nella Chiesa di San Rocco a Roma il tradizionale pranzo di Natale per i senzatetto

Roma, 20/12/2014

“E’ un’esperienza molto positiva, un momento di grande condivisione”. Sono ormai quattro anni che Simonetta Giulietti Pellegrini partecipa all’organizzazione del pranzo di Natale per i senza tetto che la Delegazione di Roma del Sovrano Ordine di Malta allestisce ogni anno nella Chiesa romana di San Rocco, a pochi passi dall’Ara Pacis. Attesi oltre 400 ospiti, e per questo si cucina in abbondanza.

Profughi siriani in Turchia: L’Ordine di Malta fornisce assistenza medica, aiuti alimentari e istruzione.

L’Ordine di Malta e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni in stretta collaborazione nelle emergenze umanitarie

Roma, 16/12/2014

“L’Ordine di Malta e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) operano in stretta collaborazione per assistere le vittime delle emergenze umanitarie” è quanto ha dichiarato l’Ambasciatore dell’Ordine presso le Nazioni Unite a Ginevra. Nel suo intervento alla riunione annuale del Consiglio dell’OIM il mese scorso, l’Ambasciatore Marie-Therese Pictet-Althann ha ricordato la collaborazione tra l’Ordine di Malta e l’OIM nelle attività di soccorso nelle regioni colpite da conflitti o da calamità naturali. Come esempio ha fatto riferimento a tre aree del mondo dove è in atto questa collaborazione.

Il Gran Maestro in una lettera ai membri dell’Ordine lancia un appello per le popolazioni nel bisogno

Roma, 05/12/2014

In una lettera indirizzata in questi giorni a tutti i membri ed ai volontari del Sovrano Ordine di Malta, il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing rivolge un appello per aiutare le popolazioni che hanno un disperato ed urgente bisogno di aiuto e di assistenza. “Viviamo in un’epoca di instabilità. Quasi ogni giorno riceviamo notizie inquietanti da molte aree del mondo. La situazione in Medio Oriente è particolarmente preoccupante. Sono migliaia i cristiani e gli appartenenti ad altre minoranze religiose che, perseguitati, hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni”, scrive il Gran Maestro.

Lettere Credenziali di Georgia e Costa Rica

Roma, 04/12/2014

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing ha ricevuto oggi a Palazzo Magistrale, in udienze separate per la presentazione delle Lettere Credenziali, i nuovi Ambasciatori di:

– Georgia, S.E. Tamar GRDZELIDZE
– Costa Rica, S.E. Marco Vinicio VARGAS PEREIRA

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo