EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
- Ungheria: assistenza medica alle famiglie isolate dalla povertà   - - Bulgaria: l'intervento dopo le alluvioni dell'Ambasciata dell'Ordine a Sofia con volontari e aiuti di emergenza   - - Iraq: Malteser International estende il raggio degli aiuti   - - Liberia: l’Ordine di Malta invia attrezzature mediche per l’emergenza ebola   - - Sud Sudan: metà della popolazione a rischio carestia   - - Iraq: dall’Ordine di Malta una clinica mobile e assistenza medica nei campi per i rifugiati   - - Iraq: medicinali per 10.000 cristiani e minoranze sfollate   - - Palestina: aiuti umanitari per i feriti di Gaza   - - Olanda: la trentunesima edizione del Campo estivo internazionale per giovani disabili   - - Iraq: squadra di valutazione in arrivo nel nord dell'Iraq   - - Serbia: Ambasciata dell'Ordine di Malta consegna aiuti alimentari alle vittime degli alluvioni   - - Italia: In fuga dalla disperazione e dalla paura   - - Timor Est: i progetti dell’Ordine di Malta   - - Uganda: l’Ordine di Malta distribuisce aiuti ai rifugiati del Sud Sudan   - ^M - Vilnius: Assistenza speciale per le persone sole, gli anziani e i bambini disagiati in Lituania   -^M ^M - Roma: Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II: l’impegno dei volontari dell’Ordine di Malta   -^M - Colombia: uno sguardo alle attività dell'Ordine di Malta   - ^M - Roma: Giornata Internazionale dei rom e sinti. L’impegno dell’Ordine di Malta nell’Europa dell’est   -^M

Ultime notizie

Le grandi emergenze umanitarie al centro dei colloqui tra Fra’ Matthew Festing e Abdou Diouf

Roma, 26/09/2014

Incontro oggi a Roma dove Fra’ Matthew Festing, Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta ha ricevuto Abdou Diouf, Segretario Generale dell’Organizzazione Internazionale della Francofonia. Al centro dei colloqui, l’accordo quadro di cooperazione firmato a Parigi lo scorso mese di maggio che stabilisce legami di collaborazione tra la Francofonia e l’Ordine di Malta nei settori come la ricerca della pace, della democrazia e della protezione dei diritti umani, in particolare nella prevenzione dei conflitti, della mediazione in aree di crisi e della promozione dei diritti umani.
Il Gran Maestro ed il Segretario Generale hanno inoltre preso in esame alcune delle grandi emergenze umanitarie in corso come la drammatica situazione causata dalla diffusione dell’epidemia di Ebola, che sta mettendo in ginocchio numerosi paesi dell’africa occidentale.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Ungheria: assistenza medica alle famiglie isolate dalla povertà

Roma, 25/09/2014

Nelle diverse regioni dell’Ungheria, il Servizio di assistenza dell’Ordine di Malta (MMSz) sta mobilitando i propri medici per aiutare le comunità isolate che vivono in condizioni di grande povertà. Nell’insediamento Rom di Monor, a sud est di Budapest, un terzo degli abitanti soffre di pressione alta, molti hanno urgente bisogno di cure odontoiatriche e tra il 15 e il 20% dei bambini hanno un deficit visivo.
Ogni settimana i medici del MMSz visitano aree isolate dell’Ungheria offrendo alle famiglie assistenza sanitaria di base, con un’attenzione particolare ai problemi della vista. Nell’ultimo anno sono state oltre 1.200 le persone che in tutto il paese e nelle regioni limitrofe oltre il confine ungherese hanno ricevuto cure.

A quasi un anno dal tifone Haiyan

Roma, 19/09/2014

Intervista con l’Ambasciatore dell’Ordine di Malta nelle Filippine

Tifone Haiyan: 14 milioni di persone colpite, circa 10.000 i morti, 4 milioni le persone sfollate e città costiere di numerose province completamente distrutte. L’Associazione Filippina dell’Ordine di Malta, insieme al Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine, è coinvolta nel processo di ricostruzione delle città di San Antonio e Amandaheyan nelle municipalità di Basey e di Samar e Santa Fe nell’isola di Bantayan, Cebu. L’Ordine di Malta nelle Filippine coopera nel Programma di Soccorso e Riabilitazione del governo.
Odelia Arroyo, Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta nelle Filippine dal 2013 ed ex Ospedaliere dell’Associazione delle Filippine, racconta in questa intervista gli effetti causati dal tifone che ha colpito così violentemente l’arcipelago all’inizio del novembre 2013 e descrive gli interventi di emergenza effettuati in aiuto della popolazione.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Inondazioni in Bulgaria: l’intervento dell’Ambasciata dell’Ordine a Sofia con volontari e aiuti di emergenza

Roma, 18/09/2014

Nei mesi di luglio e agosto, e nell’ultima settimana, si sono verificate in Bulgaria gravi inondazioni che hanno provocato 15 morti e migliaia di senza-tetto, sfollati dalle loro case distrutte dalla violenza dei nubifragi e dalla tracimazione di fiumi e torrenti. Oltre alle molte centinaia di abitazioni sono andati distrutti diversi edifici ad uso sociale: orfanatrofi, scuole, case per anziani.
L’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta in Bulgaria, Camillo Zuccoli – in contatto con i Sindaci di Asparuhovo e Mizia, due tra le località maggiormente devastate – ha subito predisposto l’invio di gruppi di volontari – coordinati sul territorio dal Primo Consigliere Bogdan Patashev – per collaborare nell’aiuto e nell’assistenza alle famiglie più colpite.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo