EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
^M - Roma: Crisi irachena: dall’Ordine di Malta una clinica mobile e assistenza medica nei campi per i rifugiati   -^M - Iraq: medicinali per 10.000 cristiani e minoranze sfollate   - - Palestina: aiuti umanitari per i feriti di Gaza   - - Olanda: la trentunesima edizione del Campo estivo internazionale per giovani disabili   - - Iraq: squadra di valutazione in arrivo nel nord dell'Iraq   - - Serbia: Ambasciata dell'Ordine di Malta consegna aiuti alimentari alle vittime degli alluvioni   - - Italia: In fuga dalla disperazione e dalla paura   - - Timor Est: i progetti dell’Ordine di Malta   - - Uganda: l’Ordine di Malta distribuisce aiuti ai rifugiati del Sud Sudan   - ^M - Vilnius: Assistenza speciale per le persone sole, gli anziani e i bambini disagiati in Lituania   -^M ^M - Roma: Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II: l’impegno dei volontari dell’Ordine di Malta   -^M - Colombia: uno sguardo alle attività dell'Ordine di Malta   - ^M - Roma: Giornata Internazionale dei rom e sinti. L’impegno dell’Ordine di Malta nell’Europa dell’est   -^M - Cambogia: i progetti di auto-aiuto per migliorare le condizioni sanitarie   - - Siria: tre nuove cliniche mobili ad Aleppo   - ^M - Roma: A tre anni dall’inizio della guerra in Siria, sono 915mila i rifugiati in Libano   -^M - Argentina: Volontari in piazza a Buenos Aires con una mensa sociale mobile   - - Francia: giornata mondiale per i malati di lebbra, Ordre de Malte France scende in strada per raccogliere fondi   - - Siria: insegnare alla pace e alla mediazione in Turchia   - - Serbia: "Un pasto caldo in un inverno freddo"   -

Ultime notizie

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Crisi irachena: dall’Ordine di Malta una clinica mobile e assistenza medica nei campi per i rifugiati

Roma, 28/08/2014

Nei giorni scorsi, il Malteser International – l’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta – ha consegnato farmaci, forniture mediche, sedie a rotelle e apparecchiature per la depurazione dell’acqua in due campi profughi ad Ankawa, un sobborgo di Erbil, nel nord dell’Iraq. Il Malteser International ha anche consegnato una clinica mobile al centro medico allestito nella chiesa Mart Shmoni, dove i pazienti gravemente malati vengono curati e alloggiati.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo
Una scuola occupata dai rifugiati a Shaklawa, 50 km a nord di Erbil

Crisi in Iraq: medicinali per 10.000 cristiani e minoranze sfollate

Colonia, 22/08/2014

L’inizio delle scuole significa che migliaia di rifugiati saranno presto senza casa.

Malteser International, l’Agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta, assicurerà assistenza medica a 10.000 cristiani e minoranze sfollate nel nord dell’Iraq per un periodo di tre mesi. Una spedizione contenente farmaci, forniture mediche e articoli per l’igiene verrà distribuita nei campi intorno a Erbil attraverso la rete umanitaria dell’Agenzia che opera sul territorio.

Il campo per i rifugiati nel giardino della chiesa di Zugliget nel 1989

Ungheria: la caduta della cortina di ferro, il giorno che ha cambiato la storia

Budapest, 21/08/2014

L’Ungheria e l’Ordine di Malta celebrano il ruolo fondamentale dell’Ordine nell’assistere i rifugiati della Germania Est. Messaggi da Angela Merkel e Fra’ Matthew Festing.

Il 14 agosto 1989, l’Organismo di assistenza ungherese dell’Ordine di Malta, allestiva a Budapest nel giardino della chiesa parrocchiale di Zugliget il primo campo profughi per aiutare le decine di migliaia di rifugiati della Germania Est arrivati in Ungheria. Per un intenso periodo di oltre tre mesi, l’Organismo dell’Ordine diede assistenza a quasi 47.000 rifugiati. L’evento, conosciuto come il Giorno dell’Accoglienza, è celebrato ogni anno.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo
Un corridoio dell'ospedale Al-Shifa di Gaza

Aiuti umanitari per i feriti di Gaza

Roma, 17/08/2014

Di fronte al peggioramento della situazione umanitaria a Gaza, l’ospedale della Sacra Famiglia dell’Ordine di Malta a Betlemme ha dato vita ad un’operazione di sostegno a favore dell’ospedale generale Al-Shifa di Gaza. Diversi bancali di medicinali ed attrezzature sono state inviate a Gaza lo scorso fine settimana per consentire che numerosi feriti possano continuare a ricevere cure.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo