Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Dopo due secoli la bandiera dell’Ordine torna a sventolare su forte Sant’Angelo

La Valletta, 13/03/2001 


Il Parlamento della Repubblica di Malta ha ratificato oggi l’accordo concluso nel 1998 tra il Governo Maltese e il Sovrano Militare Ordine di Malta che sancisce la concessione all’Ordine per 99 anni di Forte Sant’Angelo, il più antico forte di Malta.

Situato nella città di Birgu è appartenuto ai Cavalieri dal 1530, fino all’occupazione dell’Isola da parte di Napoleone Bonaparte nel 1798 e compiuti i relativi restauri, ospita oggi l’Accademia Internazionale Melitense, nella quale si svolgono attività di carattere storico, culturale e medico.

Il 5 dicembre 1998 furono il Primo Ministro di Malta Fenech Adami e il Gran Cancelliere dell’Ordine Conte Carlo Marullo di Condojanni, alla presenza del Presidente della Repubblica Maltese e del Gran Maestro del Sovrano Ordine, a concludere, con la firma dell’accordo, un negoziato durato tre anni.

La notizia della ratifica dell’accordo è stata accolta con viva soddisfazione negli ambienti dell’Ordine: essa è un segno della cordialità di rapporti esistenti tra i due Governi e della volontà di lavorare insieme per la pace nel settore umanitario e culturale.

Pur non trattandosi di sovranità piena, l’extraterritorialità concessa al Forte Sant’Angelo in termini di inviolabilità della sede, degli archivi e del personale addetto, ha un contenuto ben più ampio di quella normalmente concessa alle rappresentanze diplomatiche, permettendo anche che nel Forte possa risiedere un piccolo gruppo di guardie armate.

All’Ordine è infatti offerta la possibilità di operare a Forte Sant’Angelo in un’atmosfera di fiducia e di piena collaborazione con il Governo di Malta.

Con l’entrata in vigore dell’accordo l’Ordine si reintegra idealmente nel rinnovato tessuto sociale e culturale di Malta in un momento di particolare fervore di iniziative che tendono a valorizzare lo storico patrimonio dell’Isola.

dopo due secoli la bandiera dellordine torna sventolare su forte santangelo

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]