Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Il Gran Maestro a S. Pietro per la messa di inizio pontificato

Roma, 26/04/2005 


Oltre 400 mila persone hanno assistito domenica 24 aprile in Piazza S. Pietro a Roma alla solenne messa di inizio Pontificato di Benedetto XVI.

Centoquaranta le delegazioni ufficiali giunte da tutto il mondo. Trentasei i Capi di Stato. Tra queste la delegazione dell’Ordine di Malta guidata dal Gran Maestro Fra’ Andrew Bertie.

Dopo aver ricevuto il pallio e l’anello del pescatore (simboli della “volontà di Dio, che noi accogliamo”), il Papa ha pronunciato l’omelia. Interrotto per ben 38 volte dagli applausi della folla, Benedetto XVI ha detto “Non abbiate paura di Cristo egli niente toglie e tutto dà, e colui che si dà riceve il centuplo. Sì, aprite, aprite tutti le porte a Cristo, e troverete la vera vita”.

Il Papa ha voluto salutare «i laici impegnati nella costruzione del Regno di Dio», «tutti i battezzati che non sono ancora in piena comunione con noi», i «cari fratelli del popolo ebraico, ai quali siamo legati da un grande patrimonio spirituale comune», «tutti gli uomini del nostro tempo, credenti e non credenti».

Al termine della messa, dopo aver benedetto i fedeli giunti da tutto il mondo, il Papa ha incontrato, nella Basilica Vaticana, le delegazioni ufficiali presenti in piazza San Pietro. Nel salutare il Gran Maestro dell’Ordine Benedetto XVI ha detto “Dio benedica l’Ordine di Malta”.

il gran maestro s pietro per la messa di inizio pontificato

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]