Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Poliomielite e morbillo, vaccinati 30.000 bambini nel Darfur

Colonia, 28/02/2006 


La situazione nel Darfur è ancora critica. Vengono continuamente segnalati scontri tra l’Esercito di Liberazione del Sudan e le truppe governative, mentre sono numerose le violenze all’interno e all’esterno dei campi profughi. Con l’inverno è aumentato il numero di persone sofferenti per crisi respiratorie ed intestinali. I bambini piccoli e le donne in gravidanza soffrono di malnutrizione. La popolazione è fortemente soggetta alle patologie anche a causa di un tasso di immunizzazione molto basso.

Per migliorare la situazione sanitaria nel nord del Darfur il Malteser International sta realizzando diverse campagne di vaccinazione. Sono più di 16.000 i bambini vaccinati contro la poliomielite attraverso un intervento sviluppato in collaborazione con il Ministero della Salute, l’Unicef e l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Saranno invece 15.500 i bambini che beneficeranno di una campagna di vaccinazione contro il morbillo definita con l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Infine, su richiesta dell’Unicef, il Malteser International promuoverà una campagna contro la mancanza di iodio nei bambini e nelle donne in gravidanza nelle aree di intervento nel nord del Darfur.

Obiettivo la prevenzione delle epidemie

Dall’estate del 2004 il Malteser International fornisce assistenza sanitaria di base a 80.000 persone nelle aree rurali a sud di El Fasher, capitale del Darfur settentrionale. Oltre alla regolare fornitura di medicine ed attrezzature sanitarie, il Malteser International sta focalizzando i suoi interventi nella prevenzione delle epidemie (malaria, morbillo, poliomelite), attraverso la formazione del personale medico locale, ripetute campagne di vaccinazione e la ricostruzione delle infrastrutture mediche di base.

poliomielite e morbillo vaccinati 30 000 bambini nel darfur

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]