Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Al via a Hong Kong il terzo campo Asia Pacifico per giovani disabili

23/10/2019 


Il terzo campo estivo per disabili dell’area Asia e Pacifico è iniziato oggi a Hong Kong in un clima di entusiasmo generale, confortato anche da una bella giornata di sole. L’Associazione di Hong Kong dell’Ordine di Malta e i suoi volontari hanno accolto gli ospiti e i volontari locali e stranieri, che hanno risposto numerosi e attraversato persino oceani per raggiungere la città-stato.

Dopo la messa inaugurale e i discorsi di benvenuto del Presidente dell’Associazione di Hong Kong, Denis Chang, e dell’Ospedaliere Desiree Jebsen, il campo è stato dichiarato aperto dal Grande Ospedaliere, Dominique de La Rochefoucauld-Montbel. Gli ospiti di ogni paese hanno sfilato con le loro bandiere tra i calorosi applausi di tutti i partecipanti.

Già il primo giorno si è avuto un assaggio delle numerose attività previste per i ragazzi: presso l’Activity Center dell’Hong Kong Jockey Club a Pokfulam gli ospiti hanno potuto nuotare, sfruttando appieno la giornata di cielo blu, oppure tirare con l’arco. C’era anche una parete artificiale di arrampicata, appositamente progettata e munita di imbracature per tutti gli ospiti, compresi quelli su sedia a rotelle. Anche il Grande Ospedaliere non si è sottratto alla sfida e ha scalato il muro con i giovani ospiti. Per quelli meno intraprendenti c’erano diverse attività creative, dal trucco per il viso a laboratori di bricolage e numerosi altri giochi al coperto.

Domani e venerdì il programma prevede un viaggio sulla Adventure-Ship, la nave di un’organizzazione che si rivolge a giovani di tutte le abilità per sviluppare autostima e fiducia attraverso le avventure in mare. Gli ospiti non solo potranno ammirare la bella costa di Hong Kong, ma si potranno recare anche in cima all’isola di Hong Kong con il tram che scalerà Victoria Peak, offrendo loro una vista spettacolare sulla città di Hong Kong e sul suo porto. Per le serate sono previste tanta musica e magia: un DJ è arrivato da Berlino mentre un mago professionista stupirà e delizierà i presenti con i suoi trucchi.

Si tratta di uno dei primi campi a livello internazionale per giovani disabili che si svolge a Hong Kong. Per la sua organizzazione si è reso necessario oltre un anno di meticolosa pianificazione da parte dei due leader del campo, Sophie e Alfons Mensdorff-Poully, che hanno coordinato uno straordinario gruppo di volontari.

Fra gli ospiti 17 sono di Hong Kong, gli altri provengono da Indonesia, Cina continentale, Cambogia, Australia, Paesi Bassi, Indonesia. I volontari di Hong Kong sono affiancati da quelli di Singapore, Australia, Cambogia, Stati Uniti, Cina, Germania, Austria, Corea, Regno Unito, Italia.

hong kong terzo campo asia pacifico giovani disabili

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]