Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Messaggio di Natale del Gran Maestro

23/12/2019 


Cari confratelli e consorelle, cari sostenitori dell’Ordine di Malta nel mondo,

il Natale è tempo di gioia, di luce e di speranza. Apriamo il nostro cuore al Figlio di Dio, accogliamolo riconoscendo i suoi passi tra quelli dei fratelli che ci sono accanto, specialmente i più anziani, i malati e i bisognosi. Facciamo in modo che anche durante questa festa così importante per noi credenti, il nostro impegno di solidarietà non venga meno.

L’occasione del Santo Natale mi offre la possibilità di ringraziare tutti voi membri, volontari e personale delle nostre strutture mediche e di soccorso per l’impegno che avete profuso durante tutto l’anno per assistere chi è nel bisogno. Desidero rivolgere un pensiero speciale a coloro di voi che operano nelle aree più pericolose a causa di guerre, carestie o disastri naturali.

Voi portate la nostra croce ottagona nelle diverse regioni del nostro pianeta tra le persone che soffrono. Il nostro è un simbolo che viene sempre più apprezzato in quelle situazioni difficili dove occorre promuovere il dialogo e riuscire a portare aiuto a chi altrimenti è spogliato di tutto. Voi rappresentate la speranza per milioni di persone. Questa è l’essenza di quello che è sempre stata la storica missione dell’Ordine di Malta: ‘Tuitio fidei et Obsequium pauperum”.

Negli ultimi mesi ho incontrato più volte il Santo Padre e sono lieto di condividere con voi il Suo costante interesse e incoraggiamento a rafforzare la missione dell’Ordine. È per me fonte di grande soddisfazione ed ispirazione rappresentare in Italia e all’estero una istituzione che lavora in unità e armonia per realizzare la sua alta missione.

Anche il 2019 ha registrato un’intensa attività diplomatica. In particolare, durante le mie visite ufficiali in Slovenia, Germania e Bulgaria, così come alle numerose personalità straniere ricevute al Gran Magistero, ho sottolineato l’importanza del dialogo, della solidarietà, dell’accoglienza, del rispetto reciproco e della comprensione.

L’ultimo anno ha visto anche una proficua attività nei pellegrinaggi e nei campi estivi per giovani disabili che si sono tenuti in numerosi paesi del mondo. È sempre una grande gioia potervi partecipare e vedere con i miei occhi il vero spirito che anima i più giovani della nostra famiglia religiosa.

Il 2020 sarà un anno molto importante per l’Ordine di Malta: il 3 settembre 2020 ricorreranno infatti i 900 anni dalla morte del nostro fondatore il Beato Gerardo. Celebreremo questo importante anniversario durante il pellegrinaggio internazionale in Terra Santa che avrà luogo la seconda settimana di novembre. Chiedo ai nostri Gran Priorati, Sottopriorati e Associazioni Nazionali di voler organizzare delle cerimonie religiose in suffragio del nostro fondatore nel giorno esatto della sua salita al cielo.

Spero anche che nel 2020 saremo in grado di compiere ulteriori passi avanti per la riforma del nostro Ordine.

Auguro a tutti voi e alle vostre famiglie che il Santo Natale sia fonte di gioia di pace e di serenità.

Con i miei confraterni saluti,

Fra’ Giacomo Dalla Torre

messaggio di natale del gran maestro 2019

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]