Rassegna Stampa

LO STENDARDO PER L’EUCARESTIA

IL TEMPO 24/03/2005

di Roberto Saccarello

Nell’autunno dell’anno 1649 il conte Ramazzotti commissionò a Mattia Preti (1613 – 1699) – ultimo protagonista della rivoluzione caravaggesca – per conto di Donna Olimpia Maidalchini, la celebre cognata di Papa Innocenzo X, perché dipingesse uno stendardo a due facce per la confraternita del SS Sacramento a San Marino al Cimino, un feudo di Casa Pamphilj nei pressi di Viterbo.

Destinato ad essere esposto durante le solenni processioni del Giubileo del 1650, il recto dello stendardo rappresenta San Martino di Tours e il Povero accompagnato da putti che recano gli stemmi di Papa Innocenzo Pamphilj, di cui ricorre proprio quest’anno il 350° anniversario della morte, e di donna Olimpia Maidalchini.
Sul verso dello stendardo, il Salvator Mundi a figura intera, riscoperto nel 1985 durante un restauro, è una realistica e commovente rappresentazione di Cristo nell’incarnazione e fonte dell’Eucarestia.

A motivo di ciò l’opera, tutt’ora conservata nell’Abbazia di San Martino al Cimino, è stata prescelta dalle Poste Magistrali per celebrare l’Anno dell’Eucarestia, proclamato da Papa Giovanni Paolo II con la Lettera Apostolica «Mane nobiscum Domine» del 7 ottobre 2004: un particolare tempo di grazia per tutta la Chiesa che si è aperto il 17 ottobre 2004 e che si concluderà con l’Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi (2-29 ottobre 2005) sul tema: «Eucarestia, fonte e culmine della vita e della missione della Chiesa».

Le facce dello stendardo illustrato, rispettivamente, due francobolli da 2 Euro uniti in coppia orizzontale, che verranno emessi oggi.

In pari data l’Amministrazione postale dello SMOM metterà in vendita una serie di sei valori (Euro 00,5. 0,10. 0,45, 0.65. 1,00, 2.35) con l’effige di S.A. Em.ma il Principe e Gran Maestro Fra’ Andrew Bertie e un francobollo di posta prioritaria da Euro 0,60 riproducendo la Croce ottagona. Speciali annulli figurati saranno attivati presso gli Uffici postali delle Poste Magistrali in via Bocca di Leone n. 68 e in piazza Cavalieri di Malta n. 4.
Per Informazioni: tel. 06/67581254