Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Ricostruzione in India. L’impegno della Malteserhilfe per tremila case.


Dopo ampi ed estesi lavori preparatori è stato dato il via alle misure per la ricostruzione (finanziate dal Corpo di Soccorso dell’Associazione tedesca) nei villaggi della disastrata regione indiana del Gujarat, dove quasi tutte le case sono andate distrutte a causa del terremoto avvenuto nel gennaio 2001.

Si tratta di un vasto progetto di ricostruzione di interi villaggi (complessivamente 3.019 case) che si trovano nel distretto di Bhuj, vicino all’epicentro del terremoto.

Le famiglie, che tuttora vivono in ricoveri di fortuna, immediatamente dopo la catastrofe hanno ricevuto dalla Malteserhilfe alimenti, articoli per l’igiene personale, coperte e tende.

Questo ampio progetto per la ricostruzione di interi villaggi nel territorio terremotato viene organizzato in loco dalla Caritas India e sostenuto sia dalle associazioni internazionali della Caritas che dall’Ordine di Malta. Il contributo del Malteser Hilfsdienst tedesco si aggira sui 1,25 milioni di marchi tedeschi donati dalla popolazione tedesca quale sussidio immediato alla popolazione terremotata.

Il responsabile per l’India dell’ufficio estero del MHD, Elmar Noé, ha effettuato nel frattempo vari viaggi nelle zone terremotate insieme ad alcuni rappresentanti della Caritas internazionale per poter dare una valutazione delle esigenze della popolazione del paese.

ricostruzione india limpegno della malteserhilfe per tremila case

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]