Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

Il Presidente della Repubblica d’Ungheria ricevuto dal Gran Maestro

Roma, 20/06/2002 


Il Presidente della Repubblica dell’Ungheria Ferenc Madl, accompagnato dai Segretari di Stato Pal Becker e Peter Barsony, è stato ricevuto nella sede del Palazzo Magistrale a Roma il 19 Giugno 2002 dal Gran Maestro dell’Ordine di Malta, fra’ Andrew Bertie.

Durante i colloqui il Presidente ha ricordato gli ottimi rapporti che intercorrono tra l’Ordine e il Governo ungherese e ha espresso la sua ammirazione per l’azione umanitaria svolta dall’Ordine nel mondo e in particolare in Ungheria attraverso l’Associazione e il Servizio Ospedaliero ungherese (MMSZ).

Si riporta qui di seguito il discorso ufficiale pronunciato dal Presidente dell’Ungheria durante la sua visita.

I rapporti tra l’Ungheria e il Sovrano Militare Ordine di Malta sono di lunga data e cordiali, sebbene talvolta interrotti dalle vicissitudini della storia. Il popolo ungherese ha sempre potuto contare sull’appoggio e sull’aiuto del Sovrano Ordine nella sua lotta per l’indipendenza e la libertà nel corso dei secoli. Oggi l’Ordine ed i Cavalieri di Malta che vivono in Ungheria stanno contribuendo in larga misura ad alleviare le sofferenze di molti ungheresi dovute a problemi sociali, di salute o calamità naturali.

La qualità eccezionale del nostro rapporto è dimostrata dal fatto che da quando abbiamo ristabilito le relazioni diplomatiche dodici anni fa, abbiamo mantenuto un dialogo continuo e questo incontro è il quarto tra il Gran Maestro dell’Ordine e il Presidente della Repubblica Ungherese. Siamo convinti che questi incontri mettano fortemente in risalto il rispetto che proviamo nei confronti dell’Ordine e del suo Gran Maestro.

Il periodo dei nostri ristabiliti rapporti coincide con la presenza di Vostra Altezza Eminentissima alla guida del Sovrano Ordine. Durante questo periodo le relazioni diplomatiche del Sovrano Militare Ordine di Malta si sono notevolmente rafforzate in tutto il mondo unitamente al suo riconoscimento a livello internazionale. Ciò dimostra la vitalità dell’Ordine: sentiamo la voce dell’Ordine in prestigiosi forum internazionali a difesa della pace, della libertà di coscienza e religione, della dignità della persona e della famiglia.

Condividiamo gli stessi valori. Crediamo anche che il mondo di oggi abbia bisogno di questi valori. Riteniamo pertanto che dobbiamo lavorare insieme nel futuro, come nel passato, a favore degli indifesi e dei deboli. Apprezziamo enormemente, a tale riguardo, la generosa opera dei Cavalieri di Malta Ungheresi e quella del Hungarian Maltese Relief Service. I nostri rapporti con i loro dirigenti sono sereni e soddisfacenti. Sono anche fiducioso che il nuovo Governo ungherese continuerà le politiche del precedente, avvalendosi delle loro attività a beneficio del Popolo ungherese.

il presidente della repubblica dungheria ricevuto dal gran maestro

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]