Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

L’Ordine di Malta contro la fame nel sud dell’Africa


Angola:

L’Angola proviene da 27 anni di guerra civile. Con la fine dei combattimenti, nell’aprile 2002, la crisi umanitaria si è rivelata in tutta la sua gravità. La popolazione non ha accesso alle cure mediche di base a causa di un sistema sanitario completamente distrutto. Circa 2 milioni di persone soffrono di grave malnutrizione e per la loro sopravvivenza quotidiana dipendono dal cibo fornito tramite gli aiuti. Molti di loro muoiono di malattie come la malaria, la tubercolosi o la diarrea in quanto non esiste assistenza medica. In Kuanda Kulango nel sud est dell’Angola, sono attivi solo 3 ospedali e 3 dottori per assistere 620.000 persone. In questa regione, il Malteser (il corpo di emergenza dell’Associazione Tedesca dell’Ordine di Malta) ricostruirà le strutture sanitarie, combatterà la malnutrizione dei bambini, fornirà servizi sanitari alle popolazioni più in difficoltà, le medicine essenziali e formerà il personale sanitario locale.

Zimbawe:

Lo Zimbabwe è sull’orlo di una crisi economica e umanitaria. Il paese ha dichiarato lo stato di calamità nazionale. Circa sei milioni di persone (quasi la metà della popolazione) ha carenza di cibo e reddito insufficiente a garantirsi la quantità minima di alimenti fino alla fine dell’anno. In collaborazione con due diocesi di Mutare (Manicaland Province) e Bulawayo (Matabeleland South Province) il Corpo di Soccorso dell’Associazione tedesca avvierà un programma di emergenza completo per migliorare la situazione sanitaria e nutrizionale delle popolazioni colpite. Più di 300.000 persone che vivono in queste aree rurali remote – soprattutto donne incinte, bambini malnutriti e anziani – e vari ospedali, missioni e centri sanitari riceveranno cibo, medicine e attrezzature mediche. Inoltre il Malteser ha in programma la ricostruzione di un ospedale in un ex campo profughi.

Campagna di raccolta fondi per l’Africa

Nove organizzazioni di assistenza tedesche – fra cui anche il Malteser – hanno dato vita all’”Aktion Deutschland Hilft” (Germania aiuta) per coordinare e rafforzare le misure di soccorso nel caso si verifichino emergenze future.

In previsione di una grave crisi alimentare nei paesi del Sud dell’Africa, in occasione di una conferenza stampa tenutasi a Berlino il 27 Novembre, le organizzazioni che fanno parte di “Aktion Deutschland Hilft” hanno lanciato una grande campagna di raccolta fondi per l’Africa: “Un Euro per un giorno – Campagna contro la fame in Africa”. In questa occasione Monika Wissing della Sezione Sud Africa del Malteser, ha informato i giornalisti delle varie attività del Malteser in Angola, Zimbawe, Etiopia e Mozambico.

lordine di malta contro la fame nel sud dellafrica

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]