Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

Gli aiuti dell’Ordine alle popolazioni vittime del maremoto

Roma, 21/01/2005 


(ECOM), si prodigavano in India e Tailandia per aiutare le persone in grave difficoltà insieme ad organizzazioni partner locali e a 420 operatori specializzati.

Dalla fine di dicembre oltre 40.000 persone nel Kerala in India hanno ricevuto assistenza. In Tailandia cibo e generi primari quali rifugi, coperte e materassi sono stati immediatamente distribuiti a più di 15.000 persone nell’area di Ban Muang e Ban Nam Kem. Medicine sono state consegnate agli ospedali di Thai Mueng e di Taku Pa.

I Corpi di Emergenza dell’Ordine hanno concentrato le proprie attività di soccorso, in favore delle popolazioni vittime del maremoto, in cinque zone: India meridionale, Tailandia meridionale, Sri Lanka, Indonesia e la costa orientale dell’Africa.

Nell’India meridionale i Corpi di Emergenza (in collaborazione con quattro organizzazioni partner Unnati a Gujarat, HOM Health for One Million, CHAI Catholic Health Association of India, MSSS Malankara Social Service Society), stanno fornendo aiuti a circa 16.000 persone.

Sulla costa sud occidentale indiana l’ECOM sta contribuendo alla costruzione di 500 rifugi di emergenza. Sulla costa orientale un altro gruppo dell’Ordine, insieme all’Associazione Sanitaria Cattolica Indiana, realizzerà cinque postazioni mediche ed invierà gruppi sanitari mobili nelle regioni più remote. Ai numerosi pescatori che hanno perduto i mezzi di sostentamento, vengono consegnate barche, reti e altre attrezzature per la sopravvivenza. In collaborazione con la Caritas Internazionale, Misereor ed i Gesuiti in India, l’ECOM sta preparando un progetto completo di sviluppo economico per 1.500 famiglie. Sono diverse centinaia gli operatori locali che in India operano insieme all’Ordine di Malta e ai suoi partner.

Nel sud della Tailandia gli esperti dei Corpi di Emergenza, insieme a 100 operatori locali stanno focalizzando l’attenzione sui gruppi più vulnerabili: pescatori ed immigrati dalla ex Birmania. L’aiuto comprende la distribuzione di generi di prima necessità e la rivalutazione delle esigenze nel campo presso il distrutto villaggio di Ban Muang e Ban Nam Kem (12.000 persone) e sull’isola di Koh Khao. Acqua potabile viene fornita all’Isola di Koh Khao. A Ban Bansak, l’Ordine ha concordato con le autorità Thai ed uno sponsor privato l’installazione di un impianto per la purificazione delle acque per 150 famiglie (lo sponsor costruirà le case e l’ECOM installerà l’impianto di depurazione). A Soi Tha Sud l’ECOM costruirà 50 case, assumendo lavoratori locali.

In Sri Lanka, il team di valutazione dell’Ordine, che comprende specialisti del soccorso di emergenza, sta operando con la Caritas Internazionale e l’Organizzazione di Soccorso Tecnico tedesco (THW). Il team ha portato con se kit di emergenza sanitaria con cui sarà possibile provvedere a 10.000 persone per un periodo di tre mesi. Le prossime fasi prevedono un completo programma di aiuti, la ricostruzione del sistema idrico, nonché progetti di sviluppo e misure per la generazione di reddito.

In Indonesia nella provincia di Aceh, un secondo team di valutazione dell’Ordine di Malta, che comprende un epidemiologo, concentrerà le proprie attività nella ricostruzione degli impianti idrici e su progetti a lungo termine per lo sviluppo economico sostenibile.

Sulla costa orientale dell’Africa, l’ECOM ha iniziato a valutare le necessità in Kenya e Tanzania.

Le organizzazioni dell’Ordine di Malta in tutto il mondo si sono mobilitate per raccogliere donazioni in favore del lavoro dei Corpi di Emergenza dell’Ordine. Fondi sono già stati raccolti per coprire i costi iniziali dei programmi.

gli aiuti dellordine alle popolazioni vittime del maremoto

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]