Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Uragano Katrina: l’Ordine di Malta predispone gli aiuti

Roma, 02/09/2005 


L’Ordine di Malta esprime tutta la propria solidarietà alle vittime dell’uragano Katrina negli Stati della Louisiana, Mississipi e Alabama.

In una lettera del 31 agosto 2005, Antonio R. Sanchez-Corea, membro del Governo e Cancelliere dell’Associazione Occidentale statunitense dell’Ordine di Malta, descrive la situazione nel sud degli Stati Uniti:

“Le notizie dalla Louisiana, dal Mississipi e dalle aree costiere dell’Alabama sono terribili. Abbiamo appena cominciato a comprendere i devastanti effetti della furia dell’uragano Katrina. Decine di migliaia di persone hanno perso le loro case ed ogni mezzo di sostentamento. Le più colpite dall’uragano sono le fasce più deboli della popolazione: coloro che non hanno avuto la possibilità di abbandonare le proprie case prima che l’uragano colpisse.

Ora il sud-est della Luisiana, il Mississipi ed una parte dell’Alabama devono immediatamente gestire una massa di senzatetto, che necessitano di alloggi, di cibo ed assistenza medica. Un compito enorme, provocato da quello che appare essere il peggior disastro naturale ad aver mai colpito il nostro paese. La situazione peggiore dal punto di vista dei soccorsi è costituita da New Orleans, che è senza elettricità, senza acqua potabile, poco cibo, poche medicine, praticamente senza sistemi di comunicazione e limitata possibilità di spostamenti. Il passaggio dell’uragano ha reso migliaia di persone in urgente bisogno di assistenza medica. Forte è la minaccia di epidemie e la diffusione di patologie respiratorie e gastrointestinali. Alta è la possibilità che dopo l’evacuazione, New Orleans venga chiusa per almeno 4/6 settimane. Alcune fonti sostengono che la chiusura sarà più lunga. Molti degli sfollati non hanno nessun posto dove andare o tornare. Con New Orleans per la maggior parte distrutta, la gente è rimasta senza lavoro e, ad oggi, senza alcuna prospettiva.”

Le iniziative dell’Ordine di Malta

Le tre associazioni dell’Ordine di Malta negli Stati Uniti – l’Associazione Americana (New York), l’Associazione Federale (Washington) e l’Associazione Occidentale (San Francisco) – in stretta collaborazione con il Malteser International, il Corpo internazionale di soccorso dell’Ordine, stanno pianificando gli interventi per rispondere alla terribile tragedia. 47 membri dell’Associazione Federale vivono in Louisiana, molti di questi risiedono nella zona di New Orleans.

L’Ordine gestisce a New Orleans tre strutture per l’assistenza degli anziani degenti: Malta House, Malta Squame e Malta Court. Tutte le persone assistite sono state portate al sicuro, ma al momento non ci sono notizie sulle condizioni degli edifici, né quali danni abbiano riportato.

Il Malteser International ha già stanziato 100.000 dollari per contribuire alle attività di soccorso delle tre Associazioni americane dell’Ordine di Malta. Un team composto da esperti in operazioni di soccorso di emergenza dell’Malteser International è pronto a partire per gli Stati Uniti. Il team è in grado di effettuare la valutazione delle necessità e contribuire alle azioni di soccorso pianificate dalle Associazioni americane dell’Ordine.

Il Malterser International rispondendo all’appello delle associazioni americane dell’Ordine di Malta, lancia una campagna per raccogliere fondi per finanziare le iniziative di soccorso ed aiutare le persone che si trovano in grave difficoltà.

Aiutateci inviando le vostre donazioni al Fondo per il soccorso delle vittime dell’uragano Katrina, al seguente conto corrente bancario intestato al Malteser International:

Banca: Bank für Sozialwirtschaft

Codice: 370 205 00

Conto numero: 120 120 120

IBAN: DE 49 3702 0500 0001 0258 01

BIC: BFSWDE33XXX

Causale: “Soccorso vittime uragano Katrina”

Tutte le donazioni saranno inviate negli Stati Uniti al Fondo per il soccorso delle vittime dell’uragano Katrina, che contribuirà alle iniziative di soccorso e ricostruzione promosse dalle Associazioni americane dell’Ordine di Malta.

uragano katrina lordine di malta predispone gli aiuti

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]