Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

Ciclone in Myanmar: Malteser International garantisce il rifornimento idrico nelle baraccopoli


“La situazione qui è davvero drammatica” ha dichiarato Birke Herzbruch, coordinatrice del Malteser International a Yangon. “Abbiamo già ricevuto le pastiglie per la depurazione dell’acqua potabile per gli abitanti del distretto di Dawbon a Yangon e del villaggio di Tantabin. Domani iniziamo la loro distribuzione. E’ quello di cui la gente ha maggiormente bisogno: nessuno era preparato ad una tale catastrofe, e nessuno aveva predisposto delle scorte” ha aggiunto la Herzbruch. “Inoltre la città è completamente al buio”.

Il Malteser International sta preparando ulteriori misure di soccorso, quali la distribuzione di teloni di plastica e di reti anti zanzare. Il Ministero degli Esteri tedesco ha approvato verbalmente il sostegno finanziario delle operazioni di soccorso del Malteser International.

“Fortunatamente, nessuno del nostro staff è rimasto ferito”, dice con sollievo la Herzbruch. “naturalmente, tutti sono preoccupati dalle conseguenze del ciclone, ed oltre al loro lavoro, devono anche occuparsi delle loro famiglie”.

Attualmente il numero dei morti stimato nella regione ammonta a oltre 15.000. Il ciclone sta ora andando verso nord e sale il timore di una catastrofe in Thailandia.

Durante lo scorso fine settimana, il ciclone Nargis ha colpito la regione costiera del Myanmar. La capitale Yangon è al centro della devastazione. Il governo del Myanmar ha dichiarato lo stato di emergenza in cinque regioni.

Questa mattina, il Malteser International ha stanziato 50.000 euro per le attività di soccorso di emergenza.

Il Corpo di soccorso dell’Ordine di Malta lavora a Myanmar dal 2001. Oltre all’ufficio di Yangon, ha uffici nella regione speciale II di Wa e nel Northern Rakhine State. Il Malteser International lavora al miglioramento delle strutture sanitarie di base, ha programmi di lotta alla malaria, alla tubercolosi e all’HIV/AIDS. Assicura inoltre il rifornimento di acqua potabile e servizi igienici di base nelle scuole e nelle strutture sanitarie.

Per contribuire al lavoro del Malteser International, è possibile inviare una donazione a:

Conto numero 120 120 120

Banca: Bank für Sozialwirtschaft, Wörthstr. 15 – 17, D-50668 Köln

IBAN : DE49 3702 0500 0001 0258 01

BIC: BFSWDE33XXX

Causale: “Myanmar”

ciclone myanmar malteser international garantisce rifornimento idrico baraccopoli

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]