Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

India: ricostruzione dopo le inondazioni


Nell’estate del 2007, forti inondazioni hanno colpito oltre dieci milioni di persone nelle regioni dell’Uttar Pradesh e del Bihair nel nord dell’India. Il programma del Malteser International, finanziato dalla Commissione Europea, è rivolto soprattutto ai soggetti più deboli: madri e bambini soli e al gruppo dei Dalit, i cosiddetti “intoccabili”.

In particolare sono state ricostruite 60 case coloniche, rase al suolo dalle inondazioni, in cui lavoravano altrettante famiglie. La riedificazione è avvenuta seguendo tecniche di prevenzione anti-alluvione. Così, per poter avere a disposizione acqua potabile in caso d’emergenza, sono state realizzate pompe a mano sopra il livello di allagamento.

Il sostegno alla popolazione è offerto anche seguendo logiche virtuose di microcredito: il progetto prevede una “cassa del lavoro”, ovvero pagamenti in contanti per le famiglie colpite, se queste con il loro lavoro contribuiscono alla ricostruzione delle loro abitazioni e dei loro villaggi.

Infine, cinque task force, formate in evacuazione e salvataggio, sono state costituite e dotate di 35 barche e delle attrezzature necessarie agli interventi di soccorso.

india ricostruzione inondazioni

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]