Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Giornata mondiale contro l’aids: in India è sui treni che si combatte la malattia

India, 01/12/2009 


Il Tamil Nadu è una delle regioni dell’India con il maggior numero di vittime dell’Aids. Secondo le ultime statistiche delle Nazioni Unite, circa 2.500.000 indiani sono sieropositivi e l’80% di loro non sa di aver contratto il virus, né sa come si diffonde. Per questo il Malteser International, il Corpo di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta, ha ideato dei corsi di informazione e prevenzione sui treni, laddove centinaia di lavoratori ogni giorno si spostano dalle campagne verso le metropoli di Mumbai e Chennai in cerca di lavoro, spesso andando incontro alla delusione di una maggiore povertà e disoccupazione per gli uomini o divenendo facili prede di chi sfrutta la prostituzione per le donne.

“Arriviamo ogni mattina in stazione alle 8 e pianifichiamo come raggiungere il maggior numero possibile di persone sui treni” – racconta Lakshmanan, consulente dell’organizzazione Center of People’s education partner del Malteser International nell’India del sud. “Molti migranti non conoscono i rischi della città e dei quartieri a luci rosse, e quando tornano ai loro villaggi dopo aver contratto il virus mettono a rischio la vita di mogli e famiglie”. È sui treni che formatori ed esperti locali del Malteser avvicinano i passeggeri, spesso analfabeti o con un basso livello di istruzione, e con l’aiuto di brevi opuscoli illustrati forniscono informazioni sulla malattia e su come prevenirla.

Questo è solo uno dei progetti sviluppati dal Malteser International nell’ambito di un’ampia gamma di misure per prevenire l’AIDS: colloqui a tu per tu sui treni, sportelli informativi e cartelloni nelle stazioni ferroviarie, sessioni di teatro, sostegno a terapie di gruppo, consulenza a leader politici e religiosi, programmi per generare reddito e assistenza medica.

Il racconto di questi progetti è al centro del documentario “Informazione contro l’HIV in pista: raggiungere gli immigrati sui treni dell’India del sud” prodotto dal Corpo internazionale di soccorso dell’Ordine di Malta: per vederlo cliccare su: http://www.malteser.de/61.Malteser_International/en/worldaidsday2009.htm

Oltre all’India, il Malteser International gestisce progetti contro l’AIDS in Kenya, Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Myanmar e Thailandia.

“Foto: ich.tv / Malteser International”.

giornata mondiale contro aids india treni combatte malattia

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]