Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Lourdes: oltre 6.000 in pellegrinaggio con 1.400 malati


Al via da oggi al 4 maggio il 52esimo Pellegrinaggio internazionale dell’Ordine di Malta a Lourdes. Oltre 6.000 i membri ed i volontari dell’Ordine di Malta che si sono presi cura di 1.400 malati, per un totale di 7.000 pellegrini provenienti da 32 paesi del mondo.

Guidati dal Gran Maestro dell’Ordine Fra’ Matthew Festing e dai membri del Sovrano Consiglio parteciperanno, tra gli altri, il presidente emerito della Repubblica di Malta Guido de Marco ed il presidente emerito del Pontificio consiglio Giustizia e Pace, cardinale Renato Raffaele Martino.

Alcune associazioni, come quella statunitense, quella olandese e quella ceca sono già arrivate al santuario ieri, giovedì 29. Altre, come quella Lituana, arriveranno oggi dopo aver attraversato l’Europa in pulman. Il pellegrinaggio entrerà nel vivo domani alle 14,30 con la Messa internazionale di apertura officiata dal pro-patrono dell’Ordine, l’arcivescovo Paolo Sardi.
Successivamente gli incontri del Gran Maestro con i malati e la consegna delle medaglie di partecipazione e nella serata di sabato con i volontari che prendono parte per la prima volta al pellegrinaggio.

Il pellegrinaggio proseguirà fino a martedì sera con i consueti momenti di preghiera, di assistenza ai malati e di visite ai luoghi nei quali sono avvenute le apparizioni della Vergine a santa Bernardette.

lourdes oltre 6000 pellegrinaggio 1400 malati

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]