Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Diplomazia umanitaria e gestione delle crisi internazionali

Roma, 29/01/2011 


Si è aperta giovedì 27 gennaio nella sede dell’UNESCO a Parigi la Conferenza internazionale dal titolo “Diplomazia umanitaria e gestione delle crisi internazionali”. Organizzata da Fondazione Francese dell’Ordine di Malta e dalla Marina nazionale Francese, ha visto tra gli altri gli interventi di Irina Bokova, direttrice generale dell’Unesco, Ammiraglio Pierre-François Forissier, Capo di stato maggiore della Marina Francese, Mons. Francesco Follo, Osservatore permanente della Santa Sede all’Unesco e all’Unione Latina, Louis Michel, membro del Parlamento Europeo, Generale Claudio Graziano, capo di gabinetto del Ministro della Difesa italiana ex Comandante della Unifil in Libano e di Jean-Pierre Mazery, Gran Cancelliere dell’Ordine di Malta.

Dopo le operazioni militari in Iraq, e ancora di più a seguito dei conflitti in Afghanistan, Darfur, Sahel, la questione della risoluzione delle crisi è in continua evoluzione e la questione dei rapporti tra i militari, diplomatici e umanitari sul campo ne è fortemente condizionata. Il coinvolgimento di organizzazioni umanitarie, dei mass-media, delle grandi multinazionali, di società di sicurezza private, pone la questione della convivenza, della cooperazione, dell’integrazione degli operatori sul campo, che hanno obiettivi spesso non compatibili.

E ‘in questo spirito che l’Ordine di Malta e la Marina francese hanno scelto di organizzare questo incontro con personalità internazionali che rappresentano le principali istituzioni militari e civili specificamente impegnate in azioni umanitarie, per definire le pratiche ed i principi di intervento che devono essere attuati dai diversi attori sul campo, e definire insieme le finalità e l’etica di questo tipo di impegno.
I lavori si sono conclusi venerdì 28 gennaio con gli interventi di Kristalina Georgieva, Commissario Europeo per la cooperazione internazionale e l’aiuto umanitario, dell’Ammiraglio Edouard Guillaud, Capo di Stato Maggiore della difesa Francese e di Fra’ Matthew Festing Gran Maestro dell’Ordine di Malta (con un video messaggio).

Per maggiori informazioni:
www.conferenceordredemalte.org

humanitarian diplomacy international crisis management

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]