Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Accordo di cooperazione internazionale tra Ungheria e Ordine di Malta

Roma, 11/03/2011 


Il vice primo ministro della Repubblica ungherese, Zsolt Semjén è stato ricevuto da Fra’ Matthew Festing, Gran Maestro dell’Ordine di Malta, nel Palazzo Magistrale a Roma il 9 marzo.

Durante l’incontro, ha avuto luogo lo scambio degli strumenti di ratifica dell’Accordo di Cooperazione internazionale tra la Repubblica d’Ungheria e il Sovrano Militare Ordine di Malta firmato a Budapest il 3 novembre 2010. Tale accordo, ratificato dal Parlamento Ungherese il 29 novembre 2010 a larga maggioranza, rafforza le attività mediche, sociali ed umanitarie sviluppate dall’Ordine di Malta in Ungheria.

Nel dettaglio l’Accordo interstatale – vincolante a livello internazionale – sia nella sua forma che nel suo contenuto è stipulato in base alla Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati. La Repubblica di Ungheria ed il governo ungherese assumono l’impegno internazionale nei confronti del Sovrano Ordine di Malta di promuovere le attività dell’Organismo di assistenza dell’Ordine di Malta in Ungheria (art. 4), garantiscono il loro sostegno finanziario (articolo 5) e altre misure di sostegno (articolo 6), compresa la protezione contro l’abuso da parte di terzi del nome, della bandiera e dello stemma dell’Ordine di Malta (articolo 6, comma 2). Concede inoltre l’esenzione doganale e fiscale per l’importazione di beni (articolo 7), così come la libertà di movimento all’interno del territorio ungherese (articolo 8).

“Un accordo storico, che testimonia le eccellenti relazioni tra il Governo ungherese e il Sovrano Ordine di Malta”, ha dichiarato il vice primo ministro Semjén, sottolineando l’importanza dell’accordo per l’Ungheria. “E’ stato considerato dal governo una priorità: per questo è stato concordato, firmato e ratificato dal parlamento in così breve tempo”.

“Questo scambio, fortemente simbolico”, ha affermato il Gran Cancelliere Jean-Pierre Mazery, “riafferma la nostra comune determinazione a consolidare ed intensificare il nostro comune impegno in campo sociale, medico e umanitario”.

Fondato nel 1989, il Magyar Máltai Szeretetszolgálat (MMsz), l’Organismo di assistenza dell’Ordine di Malta in Ungheria, opera con 5.000 volontari regolari e 15.000 occasionali. Presieduto da Padre Imre Kozma, Cappellano dell’Ordine di Malta, il MMsz è oggi una delle più grandi organizzazioni sociali del paese e partner di fiducia delle istituzioni ungheresi. Ha 350 sedi, 142 gruppi locali di volontariato, 210 istituti e 840 dipendenti. Il MMsz opera anche nell’ambito della protezione civile con un proprio team che interviene in soccorso delle vittime di catastrofi naturali sia in Ungheria che all’estero.

Erano presenti all’incontro, l’Ambasciatore di Ungheria presso il Sovrano Ordine di Malta Gábor Györiványi, i vertici dell’Associazione ungherese dell’Ordine di Malta, e l’Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Ungheria, Erich Kussbach.

accordo di cooperazione internazionale tra ungheria e ordine di malta

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]