Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Le attività in Europa per I senzatetto, gli anziani, le minoranze


A Cambridge la riunione degli Ospedalieri europei dell’Ordine di Malta

Gli Ospedalieri europei dell’Ordine di Malta – responsabili delle attività mediche ed umanitarie delle loro Associazioni – si sono incontrati nel fine settimana a Cambridge per la loro conferenza annuale, per esaminare le attività sviluppate dall’Ordine da una parte all’altra dell’Europa.

Durante la riunione, presieduta dal Grande Ospedaliere Albrecht von Boeslager ed ospitata dall’Ospedaliere dell’Associazione britannica Tim Orchard, sono stati illustrati i progetti avviati negli ultimi dodici mesi ed analizzati i programmi futuri.

Tra i progetti presi in esame, le numerose attività in corso in Ungheria e in Romania, paese con il secondo tasso più basso di povertà in Europa. In entrambi questi paesi, la priorità è l’assistenza medica e l’istruzione per la popolazione Rom. Un progetto in Svizzera ha raccolto e spedito 18.000 tonnellate di beni ai paesi europei più poveri e in Africa, Medio Oriente e nella lontana Timor Est. In Gran Bretagna, il St John Care Trust, gestisce 73 case in quattro contee del paese. Con un fatturato di 100 milioni di sterline, ha recentemente avviato un innovativo sistema che si sta rivelando molto efficace per i malati di demenza: la creazione di “spazi del ricordo” con oggetti degli anni ‘50. Tra gli altri progetti analizzati: le mense per i poveri a Madrid e a San Pietroburgo, le due chiatte sulla Senna a Parigi per i senzatetto, i due centri di assistenza per i senzatetto in Belgio, con un altro di prossima apertura, e le cure mediche d’emergenza per i rifugiati che arrivano a migliaia sull’isola italiana di Lampedusa.

I membri delle Associazioni dell’Ordine negli Stati Uniti, che hanno partecipato alla conferenza, hanno presentato alcune delle loro molte attività. Tra queste, il progetto di assistenza sociale ai carcerati, il progetto di ricostruzione in corso a New Orleans, dove le conseguenze dell’uragano Katrina sono ancora evidenti, i programmi per i portatori di handicap e le case di accoglienza per giovani madri single. Come per le associazioni europee, tutte e tre le associazioni dell’Ordine negli Stati Uniti operano servizi di assistenza per i malati e gli anziani non autosufficienti.

In chiusura della riunione, il Grande Ospedaliere ha sottolineato che “tutti questi progetti dimostrano ancora che caratteristica dell’impegno dell’Ordine di Malta sia la prospettiva a lungo termine”.

le attivita europa per senzatetto gli anziani le minoranze

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]