Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Il Gran Maestro a San Marino

Roma, 22/10/2011 


Ricevuto dai Capitani Reggenti, ha incontrato le autorità civili e religiose dell’antica Repubblica

Per celebrare la ricorrenza dei 75 anni dallo stabilimento delle relazioni diplomatiche con la più antica repubblica del mondo, Fra’ Matthew Festing è stato ricevuto a San Marino dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Gabriele Gatti e Matteo Fiorini.

Accolto al suo arrivo a San Marino dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Antonella Mularoni, il Gran Maestro ha incontrato, sulla Piazza della Libertà, i Capitani Reggenti ed ha ricevuto gli Onori Militari prima di fare ingresso nel Palazzo Pubblico. Dopo le presentazioni dei membri del Governo sanmarinese, il Gran Maestro ha avuto un lungo colloquio con i due Capi di Stato. Il comune impegno per la solidarietà e l’assistenza umanitaria, le ottime relazioni bilaterali e le collaborazioni previste, fra cui un’emissione filatelica congiunta nel corso del prossimo anno, sono stati i temi principali dell’incontro, oltre ad uno scambio di vedute sulla situazione internazionale e sul comune impegno negli organismi multilaterali.

“Siamo particolarmente lieti e onorati di avere nuovamente sul Titano la massima Autorità del Sovrano Ordine di Malta, cui ci unisce la condivisione degli ideali di fraterna solidarietà e di aiuto verso il prossimo, che Sua Altezza Eminentissima svolge con generosità e abnegazione”, così i Capitani reggenti si sono espressi nel corso della successiva Udienza solenne. Nella Sala del Consiglio, di fronte ad una folta platea di autorità, i Capi di Stato hanno ribadito il lungo e proficuo legame che unisce la Repubblica di San Marino al Sovrano Militare Ordine di Malta sottolineando “la comunanza dei valori delle due realtà, entrambe fondate sulle radici del Cristianesimo e sulla comune volontà di difesa dei diritti umani”.

Il Gran Maestro ha risposto ponendo l’accento sulla valenza di questi antichi legami e l’intenzione di intensificare le relazioni e le collaborazioni nel perseguimento dei comuni obiettivi e nell’approfondimento di una consolidata amicizia. Il Gran Maestro cita il motto sammarinese di Libertà perpetua, il riconoscimento ottenuto dall’Unesco, l’ospitalità offerta dalla Repubblica a più di 100.000 rifugiati durante il secondo conflitto mondiale. “Il vostro paese non solo simboleggia un forte attaccamento ai valori di libertà, ma anche a quelli di pace, come dimostrano i colori della vostra bandiera. Valori che il vostro popolo ha chiaramente difeso nel corso dei secoli attraverso la neutralità e la solidarietà fraterna”.

Dopo gli incontri ufficiali Fra’ Matthew Festing ha visitato la Basilica del Santo Fondatore della Repubblica ed il centro storico. Accompagnato dal Gran Cancelliere dell’Ordine Jean-Pierre Mazery e dall’Ambasciatore a San Marino Pierre Blanchard ha poi raggiunto l’oratorio dedicato a San Giovanni Battista, patrono dei Cavalieri del Sovrano Ordine di Malta, prima di fare ritorno a Roma.

il gran maestro s san marino

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]