Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Il Custode di Terra Santa Reverendo Pizzaballa ricevuto nell’Ordine di Malta

Roma, 22/02/2013 


Il Custode di Terra Santa, Reverendo Pierbattista Pizzaballa, è stato ricevuto ieri nel Palazzo Magistrale. Ad accoglierlo il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing che nell’occasione ha conferito al Guardiano del Santo Monte Sion e del Santissimo Sepolcro, nonché Ministro Provinciale dei Frati Minori del Medio Oriente, le insegne di Cappellano Gran Croce Conventuale ad honorem.

Presenti il Cardinale Jean-Luis Tauran, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, il Cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, Arciprete emerito della Basilica Papale di San Paolo fuori le mura, Ambasciatori e rappresentanti diplomatici di un’ampia area del Medio Oriente, oltre al Gran Maestro, il Gran Cancelliere Jean-Pierre Mazery, e i vertici del governo dell’Ordine di Malta.

“Siamo grati ai Frati Minori della Custodia di Terra Santa per la loro presenza e testimonianza, per la loro assistenza ai pellegrini in Terra Santa e per la tutela dei luoghi sacri” ha detto nel suo discorso Fra’ Matthew Festing. Il Custode di Terra Santa ha sottolineato l’importanza delle radici comuni che uniscono i due Ordini, e rivolgendosi al Gran Maestro ha spiegato: “Mentre voi festeggiate i 900 anni al servizio degli ultimi, noi ne festeggiamo 800, ma la missione rimane la stessa”.

“Le nostre relazioni con l’Ordine di Malta sono ottime e voglio esprimere il mio vivo apprezzamento per le sue attività” ha concluso il Reverendo Pizzaballa facendo riferimento a due tra i progetti che l’Ordine di Malta realizza in Terra Santa, in particolare l’ospedale per la natività a Betlemme, dove dal 1990 ad oggi sono nati oltre 57mila bambini di ogni etnia e religione, e la Fondazione Pro Tantour per la cura e l’assistenza degli anziani nell’area Beit Safafa-Tantur di Gerusalemme.

“Un progetto, quest’ultimo – ha aggiungo il Gran Maestro – svolto anche grazie al sostegno dei Custodi della Terra Santa”.

il custode di terra santa reverendo pizzaballa ricevuto ordine di malta

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]