Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Piazza San Pietro “Triplicati gli sforzi del Posto di primo soccorso dell’Ordine di Malta”


Sono decine di migliaia i pellegrini attesi nelle prossime settimane

Novantadue volontari, tra medici, infermieri e soccorritori, che da oltre 35 anni prestano quotidianamente soccorso ai numerosi pellegrini provenienti da tutto il mondo che giungono a San Pietro. Sono i numeri del “Posto di primo soccorso” dell’Ordine di Malta, posizionato a neanche una manciata di metri dal sagrato della Basilica. Istituito per la prima volta in occasione dell’Anno Santo del 1950, grazie all’allestimento di una tenda posizionata a ridosso del colonnato in Piazza San Pietro, dal 1975 il centro gode di una struttura stabile situata nel Braccio di Carlo Magno, a pochi passi dal sagrato e vicino all’Aula Paolo VI, normalmente utilizzata dal Papa per le udienze generali del mercoledì.

Cinquecento le prestazioni sanitarie effettuate ogni anno dal personale medico e infermieristico dell’Ordine di Malta, coordinato dal Professor Domenico Arduini che ci spiega come si prepara ad affrontare le prossime settimane in vista dell’arrivo di migliaia di pellegrini per l’addio di Papa Benedetto XVI e l’elezione del nuovo Pontefice: “Solo oggi in occasione dell’ultima udienza del Papa sono confluite in Piazza San Pietro 200mila persone: abbiamo effettuato ben 14 interventi, di cui uno su un bambino di appena due settimane”.

“In vista del Conclave – spiega ancora il professor Arduini – il Posto di primo soccorso, che opera in stretto contatto con i servizi sanitari del Vaticano, potrebbe prolungare i suoi orari rimanendo aperto tutta la notte se necessario”. Triplicate inoltre le forze in campo: se normalmente operano circa 8 volontari al giorno, in questo periodo ne operano 24.

Aperto 365 giorni l’anno, il Posto di primo soccorso ha garantito i servizi di assistenza anche in occasione dei 900 anni dal riconoscimento ufficiale dell’Ordine di Malta, lo scorso 9 febbraio in Vaticano. Cinque soccorsi e il trasporto di un paziente in ospedale il bilancio – senz’altro positivo – delle attività in occasione delle celebrazioni, che hanno richiamato in San Pietro oltre 5mila membri e volontari dell’Ordine.

Il servizio fotografico pubblicato su Repubblica.it

piazza san pietro triplicati gli sforzi del posto di primo soccorso dellordine di malta

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]