Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Concluso il 55° pellegrinaggio internazionale dell’Ordine di Malta a Lourdes


Come ogni anno negli ultimi 55, le divise dei pellegrini dell’Ordine di Malta hanno riempito le strade di Lourdes nella prima settimana di maggio. Oltre 1.300 malati, tra gli oltre 6.500 membri e volontari provenienti da 36 paesi di tutti i continenti.

Un pellegrinaggio speciale quello che si è svolto quest’anno nel 900° anniversario dalla promulgazione del Privilegio solenne con il quale nel 1113 Papa Pasquale II ha riconosciuto ufficialmente la comunità monastica degli Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme. Un anniversario che il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing ha voluto sottolineare incontrando i membri e volontari nella tradizionale cerimonia della consegna delle medaglia di partecipazione.

Voglio qui citare – ha detto il Gran Maestro – le parole che ci ha rivolto Papa Benedetto XVI nella Basilica di San Pietro il 9 febbraio scorso durante la solenne celebrazione: “sotto lo sguardo di Gesù siete chiamati a porre anche le sofferenze degli ammalati, la solitudine degli anziani, le difficoltà dei disabili. Andando incontro a queste persone, voi servite Cristo”.

Durante l’incontro Fra’ Matthew Festing ha voluto anche ricordare la figura del Balì Giovanni Battista di Montanara, scomparso lo scorso settembre all’età di 100 anni: “è certamente anche grazie a lui, che è stato al centro della sua organizzazione per molti decenni, che il pellegrinaggio internazionale dell’Ordine di Malta a Lourdes è divento un evento stabile e continuativo, raggiungendo la dimensione che ha oggi”.

Tra i pellegrini di quest’anno anche quattro cardinali. Il Cardinale Paolo Sardi, Patrono dell’Ordine di Malta, il Card. Renato Raffaele Martino, Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, il Card. Francis E. George, Arcivescovo di Chicago, ed il Card. Timothy M. Dolan, Arcivescovo di New York e Presidente della Conferenza Episcopale Statunitense. In totale, oltre 140 cappellani dell’Ordine di Malta hanno preso parte al pellegrinaggio.

Presenti a Lourdes fin dal 12° secolo
Durante una cerimonia per la consegna della medaglia della città a quattro membri dell’Associazione libanese dell’Ordine di Malta, il sindaco di Lourdes Jean-Pierre Artiganave ha affermato “se i Cavalieri di Malta sono nel cuore degli abitanti di Lourdes è perché sono considerati uno di noi. La vostra presenza a Lourdes risale a ben prima delle apparizioni. Gli archivi del Gran Priorato di Tolosa dell’Ordine degli Ospitalieri mostrano la presenza dei vostri precursori a Lourdes fin dal 12° secolo. Una dipendenza della Commenda di Gavarnie garantiva il passaggio e la cura di pellegrini e viaggiatori che si recano al Santuario Mariano di Saragozza. Sono questi vostri predecessori che hanno fondato il primo asilo a Lourdes, ovvero la prima struttura medica nella nostra città. Papa Pasquale II riconobbe l’Ordine nove secoli fa. Sono orgoglioso di darvi il benvenuto nella città in cui siete presenti da più di sette secoli” ha concluso il Sindaco di Lourdes.

Foto: Giorgio Minguzzi, Serge de Radzitsky, Michel Veuthey, Peter Scudner

concluso il 55 pellegrinaggio internazionale dellordine di malta a lourdes

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]