Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Un anno dopo il terremonto, l’Ordine di Malta onora il Comune di Bomporto


Conferita la Medaglia d’Argento pro Merito Melitensi al gonfalone. Presente il Ministro dell’Integrazione Kyenge

Si è svolta questa mattina una commossa cerimonia di consegna della Medaglia d’Argento Pro Merito Melitensi al Gonfalone del Comune di Bomporto, in provincia di Modena, presenziata da Mauro Casinghini, Direttore Nazionale del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM), che in questo territorio ha organizzato un campo di accoglienza multietnico all’indomani del terremoto dello scorso anno. Il Teatro Verdi ha ospitato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria, alla presenza del Ministro dell’Integrazione, On.le Cécile Kyenge, la quale ha ricordato quei tragici momenti: “In quanto emiliana vissuta in questa terra, ho condiviso con le popolazioni locali le fasi più concitate del sisma e del post sisma. Abbiamo collaborato con spirito di cooperazione e con la massima dignità”.

Il ministro ha rivolto un ringraziamento speciale al Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, per il merito e la capacità di gestire con un “sorriso” le fasi più difficili del campo degli sfollati di tutte le etnie residenti nella zona. “Io sono il Ministro di tutti” ha concluso Cécile Kyenge, ricordando ai presenti che il ruolo del Ministero dell’Integrazione è quello di “rivolgersi agli ultimi, ovvero a coloro che non hanno voce.”

Mauro Casinghini, direttore nazionale del CISOM, ha insignito il Gonfalone della Medaglia d’Argento Pro Merito Melitensi sostenendo che “la comunità, anche attraverso l’Amministrazione Comunale, è stata in grado di far fronte da subito rispondendo alle non poche problematiche che si evidenziavano, con tutto il loro carico di drammaticità, ed è stata capace di dare supporto a chi come noi, ha il compito di ricostruire il tessuto sociale in pochi metri quadrati di superficie, trasformando case in tende, la propria cucina in una cucina da campo, le proprie abitudini nelle abitudini di tutti, talvolta ritrovando rapporti che sembravano impossibili da immaginare.”

“E’ un lavoro – ha spiegato Mauro Casinghini – che all’Ordine di Malta riesce bene, perché non ha mai smesso di farlo da oltre 900 anni. Un lavoro che ha saputo aggiornare alle esigenze della società in evoluzione. Modernità nella tradizione, contatto con le esigenze e le problematiche nel vivere, spesso del sopravvivere. In una parola solidarietà”.

“Siamo onorati di ricevere questo riconoscimento – ha commentato il Sindaco di Bomporto, Alberto Borghi –. ll Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta ci ha guidati in un momento complesso per la nostra comunità con professionalità, aggiungendo rispetto e collaborazione per le istituzioni. Pur nella difficoltà, dovute a un evento straordinario come quello del terremoto, il Corpo ha saputo guidare tutti verso una positiva soluzione delle emergenze”.

In occasione del terremoto dello scorso anno, Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta ha allestito un’area di accoglienza per 300 persone a Bomporto che ha ospitato abitanti di ogni etnia, religione e provenienza. La tendopoli è rimasta aperta fino al 28 ottobre 2012 e sono stati oltre settecento i volontari dell’Ordine di Malta che, provenienti da tutta Italia, hanno aiutato la popolazione a superare quel difficile momento.

Proprio per dare continuità al rapporto nato in emergenza, nel corso della cerimonia di questa mattina, è stato siglato un protocollo d’intesa tra il CISOM e il Comune di Bomporto per una futura collaborazione nell’ambito della protezione civile.

un anno dopo il terremonto lordine di malta onora il comune di bomporto

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]