Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

Il Primo Ministro Lituano in visita ufficiale al Sovrano Ordine di Malta


Il Primo Ministro della Repubblica di Lituania Algirdas Butkevičius è stato ricevuto dal Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta Jean-Pierre Mazery il 19 settembre.

“Siamo molto soddisfatti delle iniziative sviluppate dall’Ordine di Malta in Lituania” ha affermato nel suo discorso il Primo Ministro. “Da decenni, attraverso numerose opere sociali ed umanitarie, l’Ordine sostiene in maniera concreta le fasce più deboli della popolazione del mio paese. Mense sociali, distribuzione di pasti a domicilio, assistenza sanitaria e domiciliare agli anziani, sono solo alcuni dei progetti che aiutano migliaia di persone ogni giorno. La nostra collaborazione – ha concluso – non potrebbe essere più soddisfacente”.

Alla luce dell’attuale Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea da parte della Repubblica di Lituania, durante i colloqui sono stati discussi alcuni temi internazionali, quali la situazione in Siria ed in Medio Oriente.

All’incontro, che ha avuto luogo a Roma nella Villa Magistrale dell’Ordine di Malta hanno preso parte, Enzo Moavero Milanesi, Ministro per gli Affari Europei della Repubblica Italiana, Rev. Mons. José Avelino Bettencourt, Capo del Protocollo della Segreteria di Stato della Santa Sede e otto ambasciatori di paesi europei accreditati presso il Sovrano Ordine di Malta.

il primo ministro lituano in visita ufficiale al sovrano ordine di malta

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]