Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

Accordo di cooperazione tra la Palestina e il Sovrano Ordine di Malta

04/07/2014 


Il Ministro palestinese degli Affari Esteri, Dr. Riad al Maliki, e il rappresentante del Sovrano Ordine di Malta in Palestina, Amb. Justin Simpson, il 29 giugno a Ramallah hanno firmato un accordo di cooperazione per dare ulteriore sviluppo alla lunga tradizione di collaborazione nel campo medico e della salute.

L’accordo favorirà lo sviluppo dell’assistenza umanitaria fornita dall’Ordine di Malta sul territorio palestinese. Con l’obiettivo di promuovere le attività mediche ed assistenziali dell’Ordine, particolare attenzione verrà riservata al miglioramento della salute pubblica, in special modo nel settore della salute materno infantile, al trattamento dei pazienti negli ospedali e nelle cliniche e alla formazione del personale medico.

Beneficerà di questo accordo anche l’Ospedale della Sacra Famiglia dell’Ordine di Malta a Betlemme, l’unica struttura in cui le donne della Cisgiordania possono partorire in buone condizioni mediche. Oltre a fornire cure alle donne in gravidanza e alle donne che hanno appena partorito, il personale dell’ospedale – dove dal 1990 sono nati oltre 60.000 bambini – effettua visite regolari nel deserto della Giudea per offrire assistenza sanitaria alle madri e ai bambini che vivono nei villaggi circostanti, spesso privi di elettricità o acqua corrente.

accordo di cooperazione tra la palestina e il sovrano ordine di malta

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]