Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

L’approfondimento di Radio Uno sull’impegno dei volontari per salvare i migranti nello Stretto di Sicilia

08/07/2014 


“Siamo i testimoni privilegiati del loro primo sguardo verso l’Europa”. Così il direttore nazionale del Corpo italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Mauro Casinghini, intervistato da Radio Uno per il programma “Area di Servizio”, andato in onda domenica 6 luglio 2014. Nel corso di una lunga intervista, Casinghini ha illustrato il lavoro dei tanti volontari con la croce ottagona che dal 2008, soprattutto nei mesi estivi quando il flusso di arrivi via mare aumenta, sono chiamati a prestare la loro professionalità per soccorrere i cosiddetti “barconi della speranza” nello stretto di Sicilia. Un aumento che quest’anno ha superato ogni record, raggiungendo i circa 72mila arrivi in soli sei mesi, con un incremento del 700% degli arrivi dei minori rispetto allo scorso anno.

Insieme a Mauro Casinghini, ad offrire una testimonianza toccante è un giovane medico siciliano, la dottoressa Giada Bellanca. Nelle sue parole l’esperienza di oltre due mesi in mezzo al mare a bordo di una delle navi dell’operazione Mare Nostrum.

Per ascoltare la trasmissione:

https://www.orderofmalta.int/wp-content/uploads/2014/07/Radio-1_Area-di-Servizio_Mauro-Casinghini.mp3

lapprofondimento di radio 1 sullimpegno dei volontari per salvare i migranti nello stretto di sicilia

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]