Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Ordine di Malta

Notizie

Emergenza Sud Sudan: un milione le persone rifugiate nella vicina Uganda

Uganda, 09/08/2017 


La guerra civile nel Sud Sudan continua ad avere pesanti ripercussioni sulla vicina Uganda, dove il numero di rifugiati sud-sudanesi ha raggiunto il milione di persone. Molti rifugiati attraversano il confine non solo per la vicinanza con l’Uganda, ma anche a seguito dell’approccio accogliente che il paese ha adottato nell’ospitare gli sfollati. “L’Uganda ha fornito un ammirevole ed efficace modello di aiuto”, ha affermato Alexander Tacke-Köster, Coordinatore del programma in Uganda per il Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta.

Sulla base del concetto di assistenza di auto-aiuto, i rifugiati ricevono appezzamenti di terra, materiali e attrezzi per costruire i loro rifugi, così come sementi e utensili per coltivare il proprio orto. Questo approccio mira a stabilizzare i rifugiati, garantendo loro una vita autosufficiente. “L’Uganda tuttavia comincia a raggiungere i limiti della sua capacità. Un milione di persone ha bisogno di spazio e di sostegno”, ha dichiarato Tacke-Köster. “Al tal fine garantiamo l’approvvigionamento di acqua potabile per 30.000 rifugiati. Nonostante il numero stia diminuendo, la fine degli arrivi dei rifugiati non è vicina”.

Il Ministero Federale degli Affari Esteri Tedesco sostiene i progetti del Malteser International in Uganda e ha stanziato un ulteriore milione di euro per incrementare i programmi di assistenza ai rifugiati nel paese dell’Africa orientale.

emergenza sud sudan un milione le persone rifugiate nella vicina uganda

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]