Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Il Presidente della Repubblica di Slovenia ha ricevuto il Gran Maestro


Al centro dell’incontro la cooperazione in campo sociale e umanitario

Il Presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor ha ricevuto il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto il 17 giugno. Dopo gli onori militari nella Piazza del Congresso a Lubiana, il Gran Maestro ha deposto una corona di fiori al monumento alle vittime di tutte le guerre, rendendo così omaggio alla loro memoria.

Il Presidente Pahor ed il Gran Maestro hanno proseguito il programma nel palazzo presidenziale, con un incontro a due, seguito da una riunione allargata alle due delegazioni. Le relazioni tra la Slovenia e il Sovrano Ordine di Malta sono ottime, incentrate principalmente su iniziative in campo sociale.

Nei colloqui, il Presidente della Repubblica ha sottolineato che ‘l’istituzione di relazioni diplomatiche tra la Repubblica di Slovenia e il Sovrano Ordine di Malta risale al luglio 1992, quasi dall’inizio della nostra indipendenza’. Il Presidente sloveno ha affermato che ‘questa cooperazione è legata alla missione primaria dell’Ordine, che si dedica alla cura dei bisognosi – ammalati, disabili, persone che soffrono di malattie incurabili – che le forme di assistenza dello Stato non riescono a garantire, nonché alle attività dell’Ordine in caso di calamità naturali o catastrofi umanitarie’.

Tra i temi di politica estera, si è parlato del futuro dell’UE, del multilateralismo, dell’attuale situazione nei Balcani occidentali e delle politiche sulle migrazioni. Si è anche discusso della possibilità di aprire la cooperazione a progetti internazionali in paesi terzi, in cui la Repubblica di Slovenia non ha rappresentanti permanenti.

Il Presidente ha ricordato che il Sovrano Ordine di Malta in collaborazione con altre organizzazioni umanitarie ha contribuito a mitigare la crisi dei migranti, che la Slovenia ha affrontato dal 2015 e ha risposto efficacemente alle necessità causate dall’emergenza freddo del 2014 e alle successive alluvioni. L’organismo ‘Malteser Aid Slovenia’, che fa parte dell’Associazione dell’Ordine di Malta Slovena, nel 2015 è stata insignita della Medaglia di Bronzo della Protezione Civile in riconoscimento dell’aiuto fornito durante l’emergenza freddo in Slovenia.

Il Presidente della Repubblica e il Gran Maestro hanno concluso il programma della visita ufficiale con un pranzo offerto al Gran Maestro e alla sua delegazione nel Castello di Strmol.

Gli incontri con il Primo Ministro e il Presidente del Parlamento
Dopo l’incontro con il Presidente Pahor, il Gran Maestro è stato ricevuto dal Primo ministro Marjan Šarac e dal Presidente del Parlamento Dejan Židan.

Il Pellegrinaggio a Brezje

Il 15 giugno a Brezje, il Gran Maestro – insieme ad oltre 4000 pellegrini, molti dei quali malati o disabili – ha assistito alla Santa Messa celebrata dall’Arcivescovo di Maribor Mons. Alojz Cvikl insieme ad altri 40 sacerdoti. L’Associazione Slovena dell’Ordine di Malta assiste da numerosi anni i pellegrini nel Santuario di Santa Maria Ausiliatrice.
Rivolgendosi ai partecipanti al pellegrinaggio, Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto ha detto: ‘Serberò il ricordo di questa giornata di preghiera vissuta insieme a voi e ai nostri membri e volontari del Sovrano Ordine di Malta, che prestano il loro servizio al Santuario soprattutto durante i pellegrinaggi più numerosi. Custodirò nel cuore questa venerata immagine che protegge la Slovenia e i suoi abitanti, felice di aver potuto pregare la Madonna di Brezje alla quale affido il Sovrano Ordine di Malta, i suoi membri, i suoi volontari e le sue opere’.

L’incontro con l’Associazione Slovena
Il 16 giugno insieme ai membri dell’Associazione Slovena, il Gran Maestro ha assistito alla Santa Messa nella Chiesa di Gora Oljka. Successivamente, ospite del Sindaco di Polzela Jože Kužnik, ha visitato questa antica Commenda dell’Ordine. Un leone di marmo ritrovato nel castello e la croce ottagona costituiscono oggi lo stemma comunale.

presidente della repubblica di slovenia ha ricevuto gran maestro

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]