Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

“Maltesers’ Soup”, la campagna di sostegno agli anziani poveri in Lituania è oggi più importante che mai

26/11/2020 


L’Ordine di Malta in Lituania ha lanciato la sua campagna annuale di sostegno agli anziani, “”Maltesers’ Soup”, un’iniziativa molto conosciuta e di successo che nel corso degli anni è riuscita ad attrarre sostenitori e donatori. Questa 15esima edizione è più importante che mai, con la pandemia di Covid-19 che sta colpendo più duramente gli anziani.

Gli elementi di base della campagna di raccolta fondi “Maltesers’s Soup” sono sempre gli stessi: 10 storie di anziani, assistiti dall’Ordine di Malta in Lituania, vengono filmate e trasmesse alla tv nazionale e un concerto viene mandato in onda in diretta il 20 dicembre. Durante queste trasmissioni, i telespettatori sono invitati a donare 3 o 10 euro.

A differenza delle precedenti edizioni, i volontari lituani non possono invece organizzare eventi in città, come normalmente facevano in 40 località del paese nell’ambito della campagna “Maltesers’ Soup”, ma ai responsabili dei gruppi dell’Ordine di Malta è stato chiesto di attivarsi sulle emittenti televisive regionali, sui social network, nei supermercati, in chiesa e presso le istituzioni sanitarie e municipali. Con il Comune di Vilnius è stato raggiunto un accordo che consente loro di trasmettere video di 12 secondi sull’iniziativa “Maltesers’ Soup” sui mezzi di trasporto pubblici.

Nel paese baltico la pensione media è di 344 euro, sotto la soglia di rischio povertà fissata a 379 euro.

Obiettivo della campagna è raccogliere fondi per anziani poveri e soli, soprattutto per quelli che vivono da soli in zone remote. La pandemia li ha costretti a casa e ha portato ansia e incertezza, lasciando loro una sola possibilità; fare affidamento sulla gentilezza degli altri.

L’Ordine di Malta in Lituania punta a raccogliere 260.000 euro, cifra necessaria per prendersi cura di 2.600 anziani poveri, malati e soli, e rispondere così alle loro necessità alimentari, igieniche e domestiche.

I volontari del Malteser, con i loro thermos di cibo e cesti di prodotti alimentari, raggiungono i casolari più isolati, dove anziani soli attendono non solo una scodella di zuppa, ma anche il conforto di una parola e qualcuno che li ascolti.

maltesers soup campagna di sostegno anziani poveri in lituania

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]