Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Visita del Papa in Iraq: L’Ordine di Malta sostiene i cristiani e le altre minoranze religiose nel paese

02/03/2021 


A Ninive il programma per il ritorno delle comunità sfollate

Papa Francesco visiterà l’Iraq dal 5 all’8 marzo nel suo primo viaggio all’estero dall’inizio della pandemia di coronavirus. Durante la prima visita papale in assoluto nel paese, Papa Francesco celebrerà una messa per la minoranza cristiana irachena, e cercherà il coinvolgimento dei rappresentanti di altre religioni. In primo piano nell’itinerario del pontefice ci sono le pianure di Ninive, dove il Malteser International – l’Agenzia di Soccorso Internazionale dell’Ordine di Malta – è impegnato da diversi anni ad aiutare i cristiani e altri gruppi religiosi vulnerabili, cacciati dalle loro case e sottoposti ad ogni forma di violenza degli estremisti del Daesh.

“I cristiani e le altre minoranze religiose hanno subito una persecuzione quasi biblica per mano del Daesh, che ha costretto migliaia di persone all’esilio”, ha detto Clemens Graf von Mirbach-Harff, segretario generale del Malteser International. “Nessuno ne trarrà beneficio se permettiamo che diventino permanenti le divisioni che sono state create tra comunità che hanno vissuto in pace insieme per secoli. Noi abbiamo lavorato per rendere possibile il ritorno delle comunità sfollate. Ma la riconciliazione è la prossima sfida e anche la più grande. Speriamo che la visita di Sua Santità aiuti a inaugurare una nuova era di pace”.

Dopo la liberazione dell’Iraq settentrionale dal Daesh nel 2017, il Malteser International ha lanciato un programma multisettoriale per sostenere il ritorno delle comunità sfollate nelle piane di Ninive. Più di 2.000 case sono state ricostruite o riparate; sono state costruite scuole e asili; 35.000 persone hanno beneficiato di iniziative che generano reddito e più di 47.000 persone hanno preso parte ad attività culturali e di costruzione della pace. Il programma è stato finanziato dal governo tedesco e realizzato insieme ad organizzazioni locali. Sarà completato alla fine di aprile 2021.

Il Malteser International è l’agenzia di soccorso umanitario del Sovrano Ordine di Malta. Con oltre 100 progetti in 29 paesi in Africa, Asia, Europa e nelle Americhe, il Malteser International sostiene coloro che sono colpiti da povertà, malattie, conflitti e disastri, aiutandoli a costruire una vita sana e dignitosa – senza distinzione di religione, razza o convinzione politica.

Per maggiori informazioni sui programmi per il ritorno a Ninive, cliccare qui

visita papa iraq ordine malta sostiene cristiani minoranze religiose paese

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]