Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta
*

Notizie

I colloqui negli Emirati Arabi Uniti

22/11/2021 


Numerosi incontri hanno caratterizzato i tre giorni della visita negli Emirati Arabi Uniti del Gran Cancelliere Albrecht Boeselager.

Dopo il discorso sul ‘Dialogo interreligioso e la diplomazia umanitaria’ pronunciato al Global Interfaith Summit (Summit interreligioso globale) che si è svolto nel Padiglione Italiano dell’Expo 2020 a Dubai, il Gran Cancelliere è stato ricevuto ad Abu Dhabi dal Ministro per la Tolleranza e la Coesistenza degli Emirati Arabi Uniti lo Sceicco Nahayan Mabarak Al Nahayan. L’incontro è stato l’occasione per ringraziare il Ministro per l’invito a partecipare al Summit e per ribadire la disponibilità dell’Ordine di Malta ad approfondire il dialogo. Non solo alla luce della sempre maggiore importanza che la religione sta assumendo per gli affari esteri e la diplomazia degli Stati, ma soprattutto del documento sulla ‘Fraternità umana’ firmato nel febbraio del 2019 ad Abu Dhabi da Papa Francesco e dal Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Al-Tayyeb.

Nei colloqui avuti con il Ministro della Sanità e della prevenzione Abdul Rahman Bin Mohammed Al Owais, sono stati affrontati i temi dell’attualità politica e sanitaria e le strade per identificare progetti medici ed umanitari sui quali siano possibili forme di collaborazione.

Con il Giudice Mohamed Abdelsalam, Segretario Generale dell’Alto Comitato per la Fraternità umana, i progetti dell’organizzazione che intendono promuovere insieme alla Santa Sede il dialogo interreligioso, la conoscenza dell’altro e i contenuti del documento firmato dal Papa e dal Grande Imam di Al-Azhar.

Il Gran Cancelliere ha avuto anche un cordiale colloquio con il vescovo Paul Hinder, Vicario Apostolico per l’Arabia meridionale, tra i relatori del Global Interfaith Summit. Sono state approfondite le differenze tra i paesi sotto la sua giurisdizione – tra questi Oman, Yemen, Qatar ed Emirati Arabi Uniti – alla luce dei 18 anni di servizio del presule nella regione.

Infine, il Segretario Generale per gli Affari Esteri Amb. Stefano Ronca, il Consigliere diplomatico Amb. Giuseppe Morabito e l’Amb. Julien-Vincent Brunie, Inviato Speciale del Sovrano Ordine di Malta per i Paesi del Golfo sono stati ricevuti al Ministero degli Affari Esteri dal Direttore per l’Europa Amb. Mohammed Al Shehi. Diplomazia umanitaria e sviluppo delle relazioni sono stati al centro dell’incontro.

colloqui emirati arabi uniti

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]