Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Gli archivi dell’Ordine a Malta nominati per il Programma Unesco Memorie del Mondo

26/12/2021 


Con oltre 7.000 documenti risalenti agli inizi del XII secolo, gli archivi del Sovrano Ordine di Malta presso la Biblioteca di Malta, a La Valletta, sono stati nominati per il Programma Unesco Memorie del Mondo, iniziativa internazionale lanciata nel 1992 per salvaguardare e preservare il patrimonio documentario che ha avuto un impatto importante nella storia del mondo.

Gli archivi dell’Ordine contengono la Bolla Papale del 1113 che pose le basi giuridiche per la sovranità e l’indipendenza dell’Ordine di Malta, e fu quindi un elemento fondamentale per il suo sviluppo. Il dossier è stato presentato a dicembre da Ray Bondin, presidente della Commissione nazionale di Malta presso l’Unesco, e dall’ambasciatore Ugo Leone, Osservatore permanente dell’Ordine di Malta presso l’Unesco. “I documenti di questo archivio costituiscono un’abbondante e insostituibile fonte non solo per la storia dell’Ordine, ma anche per la conoscenza della storia dei Paesi in cui l’Ordine ha esercitato la propria sovranità e la propria missione, e di quelli con cui ha mantenuto i rapporti”, ha spiegato l’ambasciatore Leone.

I documenti contengono infatti tutti gli atti e i regolamenti di carattere amministrativo, giudiziario, religioso e gestionale applicati ai territori controllati dall’Ordine, così come informazioni importanti sulla vita quotidiana della società dell’epoca.

“Infine – ha aggiunto Leone – un’importante raccolta di dispacci diplomatici, soprattutto dal XIV secolo in poi, documenta l’immensa attività internazionale dell’Ordine di Malta e i suoi rapporti con le corti europee”.

Il dossier per la nomina è stato messo a punto negli ultimi tre anni ed è stato curato in particolare dagli archivisti della Biblioteca di Malta a La Valletta e dalla Commissione nazionale per l’Unesco. Esperti e storici studieranno ora i documenti e li presenteranno a una commissione speciale.

Gli archivi dell’Ordine contengono i documenti amministrativi dell’Ordine di San Giovanni dal 1107 al 1798 in quasi 7.000 volumi.

archivi ordine malta programma unesco memorie del mondo

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]