Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

Il 64° Pellegrinaggio a Lourdes

29/04/2022 


Con l’arrivo oggi a Lourdes del Luogotenente di Gran Maestro, Fra’ Marco Luzzago, ha ufficialmente inizio il 64° pellegrinaggio internazionale dell’Ordine di Malta al Santuario della Madonna di Lourdes, ai piedi dei Pirenei, in Francia.

Questo tradizionale appuntamento dei membri e volontari dell’Ordine di Malta per accompagnare i Signori Malati nella Grotta di Massabielle non si è potuto svolgere, per due anni consecutivi, 2020 e 2021, a causa della pandemia da Covid-19. In unione spirituale con la Madonna di Lourdes, in questi due anni, sono stati organizzati pellegrinaggi in forma virtuale o in altri luoghi di preghiera come la Grotta di Lourdes nei Giardini Vaticani.

Quest’anno il numero dei partecipanti, pur inferiore a quello delle edizioni precedenti la pandemia, è comunque considerevole: quasi 3.000 fra malati, membri, volontari, un chiaro segnale di fede e speranza. I pellegrini stanno giungendo a Lourdes da oltre 30 paesi, da tutti gli angoli del pianeta, dagli Stati Uniti all’Australia, dal Brasile alla Scandinavia. Nell’ultima edizione prima della pandemia, nel 2019, erano stati oltre 7.400 i partecipanti, di cui 1.300 gli assistiti.

La messa pontificale della domenica sarà celebrata dal Cardinal Silvano Maria Tomasi, Delegato speciale del Papa per l’Ordine di Malta. Al pellegrinaggio mariano partecipano, oltre al Luogotenente di Gran Maestro, i membri del Sovrano Consiglio ed il Prelato, Monsignor Jean Laffitte.

Durante il pellegrinaggio, che si protrarrà fino al 3 maggio, verranno ricordate le numerose vittime mietute dal Covid, anche fra i pellegrini: assistiti, sacerdoti, membri e volontari. Alcune delle tradizionali attività si svolgeranno con modalità differenti rispetto al periodo pre-pandemico: ad esempio non si farà più il bagno alle piscine ma il cammino spirituale del gesto dell’acqua consisterà nel bere dell’acqua di Lourdes e lavarsi il viso, nel luogo simbolico delle piscine.

Il tema del pellegrinaggio di quest’anno e dei prossimi due è tratto dalle parole rivolte dalla Vergine a Santa Bernadette nella tredicesima apparizione il 2 marzo 1858: “Vada a dire ai sacerdoti che si costruisca qui una cappella e ci si venga in processione”.

64 pellegrinaggio lourdes

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]