Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

L’Ordine di Malta Ungheria dona all’Ucraina 5 tonnellate di aiuti ogni giorno

22/03/2022 


Il Servizio di soccorso ungherese dell’Ordine di Malta è impegnato 24 ore su 24 a garantire aiuti e assistenza ai profughi che attraversano la frontiera. A causa della guerra in Ucraina, sono già più di 150.000 i profughi arrivati in Ungheria. L’Ordine di Malta ha aperto un centro logistico a Berehove, in Ucraina, che viene continuamente rifornito dal magazzino centrale di Budapest. Il Servizio di soccorso ungherese consegna ogni giorno 5 tonnellate di donazioni all’Ucraina, dal cibo non deperibile ai pannolini, dagli articoli per l’igiene alle coperte, dalle bende ai letti d’ospedale. La scorsa settimana l’Ordine di Malta in Ungheria ha ricevuto aiuti dal Corpo di soccorso italiano dell’Ordine di Malta che vengono distribuiti in territorio ucraino.

Berehove

Il nuovo magazzino creato a Berehove, a pochi chilometri dal confine con l’Ungheria, riceve le spedizioni dell’Ordine di Malta una o due volte al giorno. Aumentare le scorte di beni è essenziale perchè i negozi non vengono più riforniti nella regione della Transcarpazia. Il sistema di approvvigionamento dell’Ordine di Malta sta ora procedendo alle consegne all’interno dell’Ucraina, dove sono più gravi le carenze. E’ stata allestita anche una cucina e il pranzo viene consegnato agli anziani in bicicletta per risparmiare sui costi.

Regione della Grande pianura meridionale

Rifugi per i profughi ucraini sono stati allestiti in Ungheria nelle città di Soltvadkert, Zákányszék e Kiskunmaja, e diverse famiglie sono ospitate anche a Kecskemét. Le istituzioni regionali hanno affidato al Servizio di soccorso ungherese dell’Ordine di Malta il sostegno delle famiglie presenti nei centri di accoglienza. Nella regione sono attivi 23 centri di raccolta delle donazioni, dove vengono ricevute generose donazioni di cibo e denaro. Le donazioni vengono raccolte a Kecskemét e da lì sono poi trasportate a Berehove.

Stazione ferroviaria di Keleti, Budapest

I servizi di accoglienza e assistenza ai profughi sono ancora in corso alla stazione ferroviaria di Keleti, a Budapest, una delle tre più importanti della capitale ungherese, ma il Servizio di soccorso dell’Ordine di Malta ha riorganizzato le proprie attività di assistenza in accordo con le organizzazioni impegnate sul posto. Il Servizio di soccorso dell’Ordine di Malta ha allestito un’area di attesa, chiamata “angolo di quiete”, per mamme con bambini piccoli, anziani e persone con disabilità. L’organizzazione sta rafforzando il proprio servizio di interpretariato e informazioni. Fornisce anche assistenza nella ricerca di un alloggio e aiuta nel trasporto delle persone che soggiornano a Budapest. Garantisce sedie a rotelle, deambulatori e altri dispositivi medici per le persone con mobilità ridotta e disabilità. 

Budapest: Via Rimaszombati

Il Servizio di soccorso dell’Ordine di Malta ha aperto un nuovo centro di accoglienza temporanea a Budapest, nel dormitorio vuoto di proprietà comunale di Via Rimaszombati. La struttura può accogliere 35 persone, ma possono essere allestiti altri 20 letti se necessario. Sono sei i volontari che lavorano ogni giorno nel centro.

Budapest: Via Piroska

Le 27 stanze della pensione di Via Piroska sono sempre tutte occupate, con i profughi che lasciano la struttura di solito dopo una o due notti.

ordine malta ungheria dona ucraina 5 tonnellate di aiuti ogni giorno

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]