Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

I Maestri della pittura

Dipinto di Federico Barocci “Riposo dalla fuga in Egitto”, che fa parte delle collezioni della Pinacoteca vaticana.

Argomento del francobollo Federico Barocci: Riposo durante la fuga in Egitto. Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana (Musei Vaticani) © 2017. Foto Scala, Firenze Intorno al 1573, Federico Barocci (1535 ca. – 1612) ebbe dal perugino Simonetto Anastagi la commissione di dipingere per la Chiesa del Gesù della sua città un Riposo dalla fuga in Egitto, tema pittorico che, derivato dalla narrazione dell’Evangelista Matteo e ampliato dagli apocrifi, ripresi in parte da Jacopo da Varagine nella Leggenda Aurea, ebbe vasta diffusione offrendo agli artisti varie interpretazioni figurative. Il dipinto, detto anche Madonna delle ciliege, nel 1773 per ordine di papa Clemente XIV fu trasferito a Roma nel Palazzo del Quirinale e dal 1802 fa parte delle collezioni della Pinacoteca Vaticana.
Data di emissione 3 ottobre 2017
Valori € 2,55 e € 5,40
Dimensione Francobollo da € 2,55: mm 40 x 30; francobollo da € 5,40: mm 40 x 52
Dentellatura Francobollo da € 2,55: dentellatura 13 x 13 1/4, francobollo da € 5,40: dentellatura 13 x 13
Formato dell'opuscolo mm 110 x 140
Tiratura 3.500 foglietti numerati progressivamente da 1 a 4.000
Foglio di francobolli
Dettagli di stampa Cartor Security Printing. La Loupe, Francia