Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

GRAN COMMENDATORE

Responsabile delle questioni religiose e spirituali

Il Gran Commendatore coadiuva il Gran Maestro nell’osservanza dei carismi dell’Ordine e nella divulgazione e protezione della Fede, nella vigilanza sui Gran Priorati e Sottopriorati, nella vigilanza sui membri del primo e del secondo ceto. Rientrano nella responsabilità del Gran Commendatore la cura della Cappella del Palazzo Magistrale e la realizzazione dei Pellegrinaggi dell’Ordine. Il Gran Commendatore esercita la funzione di Superiore nei riguardi dei membri del primo e del secondo ceto aggregati in “Gremio Religionis”.

Esercita le funzioni di Luogotenente Interinale in caso di morte, di rinuncia o di impedimento permanente del Gran Maestro.

Gran Commendatore, S.E. Fra’ Emmanuel Rousseau, Gran Croce di Giustizia

Nato a Nancy (Meurthe-et-Moselle, Francia) nel 1969, è cresciuto in Italia, poi nella Mosella e nel Giura, prima di trasferirsi a Parigi, dove ha terminato la sua istruzione secondaria. Ha studiato al Liceo Henri IV di Parigi ed è entrato nell’École Nationale des Chartes, la scuola che dal 1821 forma archivisti e bibliotecari in Francia. Si è laureato nel 1996 con un diploma di paleografo e una tesi sui sigilli delle prime cinque case dell’Ordine di Cîteaux dal 1098 al 1516. Poi ha studiato nell’École nationale du Patrimoine, che offre una formazione amministrativa per i curatori del patrimonio.

È entrato a far parte degli Archivi Nazionali di Parigi nel 1997, dove è stato responsabile di diversi dipartimenti fino al 2006. Dal 2007 ha diretto per un triennio gli archivi dipartimentali di Eure-et-Loir a Chartres per poi tornare all’Archivio Nazionale. Nel 2012 è nominato direttore delle collezioni dell’Archivio Nazionale, dove è responsabile di 200 collaboratori e 371 chilometri lineari di archivi, dal VII secolo ai giorni nostri. Dal 2014 è curatore generale del patrimonio. Ha pubblicato diversi libri sull’araldica e sulla sigillografia e ha contribuito alla più recente monografia sulla Cattedrale di Chartres.

Dopo diversi anni di scoutismo, nel 1986 è diventato volontario nelle Opere Ospedaliere Francesi dell’Ordine di Malta e ha lavorato per molti anni nella delegazione del 7° arrondissement di Parigi, di cui è stato anche il responsabile. Partecipa attivamente alle attività di Ordre de Malte France. Fra’ Emmanuel partecipa ai pellegrinaggi internazionali dell’Ordine a Lourdes dal 1998 ed è stato lì che ha sentito la chiamata alla vocazione religiosa nell’Ordine attraverso il servizio ai malati. Ammesso all’Ordine di Malta nel 2003, è entrato nel noviziato nel 2006 e ha emesso i voti solenni l’11 maggio 2011. Ha partecipato alla fondazione dell’Accademia Storica dell’Ordine di Malta in Francia e ha pubblicato diverse opere storiche sull’Ordine.

Nel 2009 è stato eletto quale membro del Sovrano Consiglio dell’Ordine di Malta e rieletto nel 2014 e nel 2019. Da oltre un decennio è il Curatore dell’Archivio e della Biblioteca del Palazzo Magistrale.

È il Gran Commendatore dal 3 settembre 2022.