Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Comunicati stampa

Terremoto Albania: L’Ordine di Malta sul posto per prestare soccorso

29/11/2019

L’Ambasciatore a Tirana: squadre di volontari albanesi mobilitate sin dalle prime ore per assistere sfollati

Roma 29 novembre 2019 – Mentre il drammatico bilancio delle vittime del terremoto che ha colpito l’Albania martedì scorso continua a salire – 49 i morti, 750 i feriti – le squadre di soccorso albanesi dell’Ordine di Malta sono sul posto per prestare assistenza alle centinaia di sfollati (in tutto 3.480).

“Fin dalle prime ore della mattina del 26 novembre – spiega l’Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Albania Stefano Palumbo – i nostri team si sono attivati. 15 volontari tra medici, infermieri ed operatori specializzati nel primo soccorso hanno garantito la distribuzione di beni di prima necessità e offerto assistenza psicologica ai primi 1.200 sfollati raccolti nello stadio di Durazzo”. Nella città portuale, violentemente colpita dal sisma, sono oltre 700 le abitazioni che hanno riportato danni o sono state completamente distrutte.

“I volontari dell’Ordine di Malta hanno distribuito acqua, generi alimentari e kit di primo soccorso insieme a coperte e letti da campo” aggiunge l’Ambasciatore Palumbo, spiegando inoltre che l’Ordine è in costante contatto con la Caritas Albania e con i rappresentanti della Chiesa cattolica accorsi sul posto per prestare soccorso.

Mobilitato anche il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, che ha inviato sul posto una squadra di Valutazione e Pronto Impiego (VePI) per verificare l’entità dei danni. Il team ha incontrato il Ministro della Salute e degli Affari sociali e il Direttore Generale delle Emergenze Sanitarie Nazionale. In una prima fase i volontari del Corpo Italiano di Soccorso hanno organizzato il trasporto dei malati dallo stadio, dove è stato allestito un campo temporaneo di primo soccorso, all’ospedale di Durazzo che però nella giornata di ieri è stato evacuato a causa di una forte scossa. Oggi il team del Cisom si trova a Thumane, una piccola città nei dintorni di Durazzo, e successivamente visiterà i vicini campi di Lac e Fushe Kruje.
L’Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Albania è in contatto con l’ufficio del Primo Ministro, con il direttore dell’Autorità portuale di Durazzo e con il Nunzio apostolico.

Il Gran Maestro dell’Ordine di Malta, Fra’ Giacomo Dalla Torre, ha inviato ieri un messaggio di condoglianze al Presidente della Repubblica Ilir Meta.

terremoto albania lordine di malta sul posto per prestare soccorso

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]