Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Notizie

L’Ordine di Malta in Polonia in prima linea per aiutare i rifugiati ucraini

02/05/2022 


 

Il Cardinale Timothy Dolan esprime apprezzamento dopo una visita sul campo

Con circa 3 milioni di profughi ucraini che sono già entrati nel paese, l’Ordine di Malta in Polonia è in prima linea nell’assistenza alle persone in difficoltà fin dallo scoppio della guerra il 24 febbraio scorso.

Con uno staff di circa 300 persone, a cui si aggiungono oltre 1.000 volontari, l’Ordine di Malta in Polonia ha messo a punto un ampio programma di aiuti con base a Katovice e Chorzów. Tre postazione di assistenza sono in funzione presso le località di confine a Hrebenne, Krościenko, Korczowa mentre uno snodo per i trasferimenti è attivo a Kombornia, vicino al confine ucraino.

L’Ordine di Malta gestisce postazioni di assistenza medica presso le stazioni ferroviarie di Cracovia e Katowice e oltre una dozzina di punti di raccolta in varie città, dove vengono accumulati medicinali e beni di prima necessità da trasportare in Ucraina. Il centro logistico di Chorzów ha organizzato da solo la consegna a Ivano-Frankivsk e Lviv di 40 camion carichi di cibo e medicinali.

L’Ordine di Malta in Polonia ha anche partecipato alla donazione di attrezzature mediche e ambulanze insieme ad altri partner sanitari.

Tra le attività principali c’è anche l’evacuazione dei malati, compresi i bambini, e l’accoglienza di molti rifugiati.

L’ambasciata dell’Ordine di Malta a Varsavia sta svolgendo un ruolo fondamentale nel garantire la protezione dei volontari e dei veicoli che entrano in Ucraina con gli aiuti umanitari.

Durante la sua recente visita in Polonia, l’Arcivescovo di New York Cardinale Timothy Dolan ha visitato il posto di assistenza medica presso la stazione ferroviaria di Cracovia gestito dall’Associazione polacca dell’Ordine di Malta esprimendo il suo apprezzamento per i servizi resi ai rifugiati.

Il Grande Ospedaliere dell’Ordine di Malta Dominique de La Rochefoucauld-Montbel si è recato in visita in Polonia e al confine ucraino a marzo, dove ha incontrato il responsabile dei programmi di soccorso e ha potuto vedere da vicino l’organizzazione delle attività.

lordine di malta in polonia in prima linea per aiutare i rifugiati ucraini

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]