Ce site utilise des cookies techniques ou assimilés et des cookies de profil de tierces parties sous forme agrégée pour rendre plus simple la navigation et assurer l'utilisation des services. Pour en savoir plus ou bloquer tous les cookies ou certains, consultez notre Cookie Policy. En fermant ce bandeau, vous acceptez l'utilisation des cookies.

Près
Ordre Souverain Militaire et Hospitalier de Saint-Jean de Jérusalem de Rhodes et de Malte.

Timbres

Storia dell’oreficeria

2018 


Soggetto L’arte orafa, lavorazione dell’oro e di altri metalli preziosi, quali l’argento e il platino, è strettamente correlata alla gioielleria che fin dai tempi più antichi usa questi metalli come leganti per la fattura di gioielli con gemme pietre dure.

Della civiltà egizia, l’emissione filatelica presenta:

-valore da € 0,05: pettorale con scarabeo e disco solare
Cairo, Museo Egizio. ©2018. De Agostini Picture Library/Scala, Firenze
Il pettorale in oro, lapislazzuli e pietre dure, rinvenuto nel tesoro del faraone Tutankhamon (XVIII dinastia) raffigura lo scarabeo (kheperer), il disco solare (Ra),la mezzaluna, espressione della barca solare (Neb),che simboleggiano la natura divina e la potenza del faraone e compongono il suo prenome Nebkheperura : Neb (la mezzaluna), kheperer (lo scarabeo), ra (il disco solare).

-valore da € 0,15: maschera in oro della tomba 3 di Tanis (XXI-XXII din,). Cairo, Museo Egizio. ©2018 De Agostini Picture Library/Scala, Firenze Le maschere funerarie traevano origine da concezioni magiche secondo le quali la testa del defunto doveva rimanere intatta per mantenere la propria identità e per difendersi da attacchi di forze demoniache.

-valore da € 1,10: pendente di Tutankhamon. Cairo, Museo Egizio ©2018. Foto Scala, Firenze Nel pendente si evidenziano l’occhio di Ra, simbolo del potere regale e di prosperità e lo scarabeo, potente amuleto con funzione magica-apotropaica che dalla XVIII dinastia cominciò ad apparire anche in ambito funerario come amuleto posto sul petto della mummia. Della gioielleria greca, l’emissione presenta:

-valore da € 1,15: fermaglio dalla tomba 2 di Kheniale Tekke, presso Cnosso (VIII sec. a. C.). Creta, Museo di Heraclion©2018. De Agostini Picture Library/Scala,Firenze

-valore da € 2,00: orecchino in oro a forma di testa femminile. Ferrara, Museo Archeologico. ©2018. De Agostini Picture Library/Scala, Firenze.

-valore da € 2,40: pendaglio. Taranto, Museo Nazionale Archeologico. ©2018. Foto Scala, Firenze – su concessione Ministero Ben Attività Culturali e del Turismo.

Lo splendido esemplare è espressione della raffinata gioielleria prodotta nella Magna Grecia.
Data di emissione 27 settembre 2018
Valori sei valori da € 0,05, € 0,15, € 1,10, € 1,15, € 2,00, € 2,40
Formato francobolli mm 40 x 52
Tiratura seimila serie complete
Stampa Cartor Security Printing. La Loupe, Francia
storia delloreficeria

Ordre Souverain Militaire et Hospitalier de Saint-Jean de Jérusalem de Rhodes et de Malte.

Palais Magistral, Via Condotti, 68 – Rome – Italie

Tél. +39.06.67581.1 | [email protected]