Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, si acconsente all'uso dei cookie.

Chiudi
Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

In the News

«L’ho presa in braccio, era gelida»: il miracolo della bimba salvata in mare a Lampedusa

  • Agenzia: Corriere della Sera
  • Lingua: ITALIANO
  • Data: 26/11/2019

«Era in ipotermia quando l’ho presa — racconta al Corriere la volontaria del Cisom (Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta), che a Lampedusa ha quattro squadre che anche sabato si sono attivate tutte, in mare e sulla banchina —. Non mi capacito di come abbiano fatto a salvarla, è incredibile. Sono operazioni non semplici in spazi così ristretti e con tutta quella gente a bordo». La bambina ce l’ha fatta: «Dall’acqua cercavano di tenerla su, poi gli uomini della Guardia costiera l’hanno presa: è un miracolo che non avesse bevuto tanto e che fosse ancora vigile», racconta la dottoressa Savatteri.

presa in braccio era gelida il miracolo della bimba salvata in mare a lampedusa

Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta

Palazzo Magistrale, Via Condotti, 68 – 00187 Roma – Italia

Tel. +39.06.67581.1, [email protected]