Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Alluvioni Serbia e Bosnia-Erzegovina: il messaggio del Gran Maestro

22/05/2014

“A nome del governo del Sovrano Ordine di Malta, e a titolo personale, voglio esprimere al vostro popolo e alle famiglie delle vittime, le mie più sincere condoglianze e la mia profonda tristezza per le violente alluvioni che hanno duramente colpito i Balcani, causando morte e distruzione”. Con queste parole il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing, si è rivolto in una nota ai presidenti della Bosnia-Erzegovina, Bakir Izetbegović, e della Serbia, Tomislav Nikolić.

Dopo giorni di violente alluvioni nei Balcani, continuano in queste ore le operazioni di soccorso e di evacuazione. Migliaia le persone costrette ad abbandonare le proprie abitazioni, minacciate o danneggiate dai fiumi in piena. Numerosi i dispersi, circa cinquanta i morti. L’allerta rimane alta anche per i prossimi giorni.

L’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta, Malteser International, ha stanziato dei fondi per gli interventi di emergenza, mentre il Corpo di Soccorso dell’Associazione ungherese dell’Ordine di Malta ha inviato una squadra per coordinare gli aiuti e ha avviato una campagna per finanziare le attività di assistenza agli sfollati.

Non appena possibile, il Corpo di Soccorso dell’Associazione ungherese procederà alla riabilitazione degli appartamenti danneggiati, con l’uso di macchinari specifici in suo possesso. Le attività di soccorso sono coordinate dalle Ambasciate del Sovrano Ordine di Malta in Serbia e Bosnia-Erzegovina.