Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

E’ online il catalogo elettronico della biblioteca dell’Ordine di Malta

15/07/2003

La Biblioteca è specializzata sull’Ordine di Malta, la genealogia e la religione. Il suo patrimonio librario complessivo ammonta a circa 13.000 volumi, tutti disponibili per la consultazione. Il catalogo elettronico, in costante aggiornamento, comprende 5.000 volumi, la maggior parte dei quali sulla storia dell’Ordine, ed è da oggi consultabile attraverso questo sito.

E’ iniziato nel 2001 il lavoro di adeguamento agli standard internazionali del patrimonio della Biblioteca Magistrale.

Attualmente, sono tre gli obiettivi principali:

1. migliorare l’accesso alla documentazione libraria ed archivistica attraverso la redazione di moderni strumenti di consultazione;

2. incrementare le raccolte;

3. migliorare lo stato di conservazione delle raccolte.

LA CATALOGAZIONE

Per migliorare i tempi di ricerca e razionalizzare l’intera raccolta, fino ad oggi consultabile solo attraverso un catalogo generale-alfabetico cartaceo, ci si è avvalsi dell’informatizzazione per la completa gestione della struttura bibliotecaria.

Per semplificare ulteriormente la consultazione è stata inoltre necessaria una riclassificazione. La collezione è stata suddivisa in due sezioni:

1. per tutti i titoli che riguardano l’Ordine di Malta ed argomenti ad esso collegati è stato utilizzato un sistema di classificazione basato sull’indice della bibliografia ragionata di Hellwald come risulta da “Bibliographie méthodique de l’Ordre Souverain de St. Jean de Jérusalem”. Rome 1885;

2. per il restante patrimonio, è stata utilizzata l’ultima versione della classificazione DDC 21 (Dewey Decimal Classification 21st ed.).

Una sezione di riferimento per ciascun gruppo è stata realizzata nella sala lettura, a cui possono accedere lettori qualificati.

ARCHIVI

Si sta lavorando affinché nei prossimi sei mesi sia possibile pubblicare, attraverso questo sito, l’inventario degli archivi.

PROSSIME FASI

E’ stato avviato un progetto per il restauro e l’ampliamento dei locali adibiti alla Biblioteca e agli Archivi.