Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Haiti: riduzione dei disastri e prevenzione del colera

29/10/2013

L’Ordine di Malta rafforza comunità rurali e scuole

L’agenzia di soccorso Internazionale dell’Ordine di Malta, Malteser International, sta operando per proteggere gli abitanti dai disastri e dalle epidemie di colera nelle comunità indigenti e a rischio calamità di Léogâne, città a 35 chilometri dalla capitale Haitiana Port-au-Prince. Attraverso capillari campagne di sensibilizzazione, esercitazioni e simulazioni, beneficeranno di questo programma più di 6.000 haitiani che, a loro volta, opereranno da moltiplicatori consentendo di raggiungere più di 250.000 persone.

“Haiti non è solo il paese più povero dell’emisfero occidentale, è anche uno dei paesi a maggior rischio calamità del mondo”, dice Jelena Kaifenheim del Malteser International. “Il rischio elevato di un’epidemia di colera in seguito a un disastro naturale evidenzia l’urgente necessità di combinare le nostre misure di riduzione dei rischi con la prevenzione del colera. Stiamo concentrando i nostri interventi fornendo assistenza ai villaggi e alle comunità povere e vulnerabili di Léogâne dove le infrastrutture sociali e sanitarie sono pressoché inesistenti.”

Il progetto si concentra sulle scuole che non hanno piani di emergenza, misure di pronto soccorso e per la prevenzione del colera. Il Malteser International forma le cosiddette “brigate scolastiche” e conduce regolarmente simulazioni con l’obiettivo di preparare gli studenti e gli insegnanti alle emergenze.

Il progetto riceve il sostegno finanziario del Ministero degli Affari Esteri della Germania Federale. Il Malteser International opera ad Haiti dal 2010.