Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Terremoto in Nepal: l’Agenzia di Soccorso Internazionale dell’Ordine di Malta invia squadra di soccorritori

26/04/2015

La prima squadra di soccorso del Malteser International, l’Agenzia di Soccorso internazionale dell’Ordine di Malta, è in viaggio verso il Nepal. La squadra di valutazione è partita domenica mattina per la regione colpita. A lei il compito di mettere in moto le prime misure di soccorso. Il governo nepalese ha dichiarato lo stato di emergenza e ha chiesto assistenza internazionale.

“La popolazione del Nepal ha bisogno di aiuto urgente. Le infrastrutture mediche presenti nell’area sono allo stremo: gli ospedali sono sovraffollati; farmaci e medicazioni scarseggiano. Alcune persone stanno scavando tra le macerie a mani nude. La comunicazione a terra è difficile e i telefoni cellulari funzionano” dice Oliver Hochedez, coordinatore dei soccorsi d’emergenza del Malteser International. Al momento, vi sono poche informazioni sulle conseguenze del sisma al di fuori della capitale.

Il bilancio ufficiale, fornito oggi dalle autorità nepalesi, era di oltre 2.000 morti. Una cifra destinata ad aumentare. Una potente scossa di assestamento di magnitudo 6,7 è stata infatti segnalata nella regione questa mattina.

Il terremoto che ha colpito il Nepal ieri mattina era di magnitudo 7,8 ed è stato avvertito anche nei paesi circostanti tra cui India, Bangladesh e Pakistan. L’epicentro della scossa è stato registrato a circa 80 km di distanza dalla capitale Kathmandu.

Il Malteser International opera in Nepal dal settembre 2012.

Foto: World Vision