Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

L’Ordine annuncia la scomparsa di Fra’ Carlo Arditi di Castelvetere

12/07/2006

Con grande tristezza l’Ordine di Malta annuncia la scomparsa di Fra’ Carlo Arditi di Castelvetere, Balì Gran Croce di Giustizia, membro del Sovrano Consiglio, avvenuta il 9 luglio scorso a Roma.

I solenni funerali sono stati celebrati nella Cappella Palatina dell’Ordine di Malta a Roma, martedì 11 luglio dal Rev. Mons. Giuseppe Azelio Manzetti, Cappellano Gran Croce Conventuale “ad honorem”, alla presenza dei suoi familiari, di S.A.E. il Principe e Gran Maestro, dei membri del Sovrano Consiglio e del Gran Priorato di Roma.

Nato a Napoli il 7 agosto 1922, il Balì Gran Croce di Giustizia Fra’ Carlo Arditi era laureato in legge ed era stato amministratore delegato di diverse società editoriali.

Ammesso nell’Ordine di Malta nel 1950 come Cavaliere di Onore e Devozione, dopo la scomparsa della moglie ha presentato domanda per essere ammesso nel ceto dei Cavalieri di Giustizia. Ha emesso i voti temporanei nel 1993, diventando nel 1995 un cavaliere professo di voti perpetui. Nel 2004 è stato nominato Balì Gran Croce di Giustizia.

Dopo aver ricoperto l’incarico di Commissario Magistrale dell’Associazione Italiana dell’Ordine dal 1992 al 1994, il Balì Fra’ Carlo Arditi è stato eletto membro del Sovrano Consiglio dal Capitolo Generale del 1999. Rieletto alla stessa carica dal Capitolo Generale del giugno 2004 per un nuovo mandato di cinque anni.

Ha ricoperto numerosi incarichi in diverse Commissioni del Gran Magistero.

Insignito delle decorazioni di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito Melitense, Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana era inoltre Commendatore con Placca dell’Ordine Pontificio di San Gregorio Magno.

Categoria: Notizie