Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Repubblica Democratica del Congo: aiuti ai profughi

20/06/2003

Da diverse settimane le popolazioni di Bunia, nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo e dell’intera provincia di Ituri subiscono gli intensi combattimenti tra fazioni armate rivali. Le battaglie ed i saccheggi hanno spinto all’esodo di massa: più di 80.000 persone hanno abbandonato la regione per raggiungere Aru e Ariwara, nel nord del paese. Il Corpo di Soccorso dell’Ordine di Malta (ECOM) è presente nella Repubblica Democratica del Congo dal 1996, fornendo assistenza al sistema sanitario locale ed aiutando circa 270 centri sanitari nella provincia di Ituri.

Come ha riferito da Ariwara il nostro coordinatore regionale, Dr. Alfred Kinzelbach, i profughi hanno oggi soprattutto bisogno di aiuto medico. E’ forte il rischio di epidemie dovuto anche alla mancanza di cibo che indebolisce l’organismo. Con il supporto finanziario del Ministero degli Esteri Federale Tedesco, il Corpo di Soccorso dell’Ordine fornirà a circa 17.000 profughi congolesi, fuggiti nella regione di Ituri, medicine, vestiario e altri beni di prima necessità, assicurando così alla popolazione un’assistenza sanitaria di base.