Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Al via a Roma la Conferenza Internazionale dell’Ordine di Malta

07/02/2013

Fra’ Matthew Festing: “Cogliamo questa opportunità per imparare gli uni dagli altri”.

Si è aperta oggi a Roma la Conferenza Internazionale dell’Ordine di Malta. Una due giorni per discutere dei temi centrali dell’Ordine: tra questi, spiritualità e sviluppo delle attività, diplomazia e comunicazione. Alla presenza del Gran Maestro, Fra’ Matthew Festing e delle più alte cariche del governo, vede la partecipazione di oltre 300 leader delle Associazioni Nazionali, Ambasciatori e Rappresentanti permanenti presso gli organismi internazionali.

Obiettivo della conferenza – organizzata in occasione delle celebrazioni per i 900 anni dalla bolla di Papa Pasquale II – fare il punto sui progetti in corso negli oltre 120 paesi in cui l’Ordine di Malta è presente e definire le priorità e le attività da intraprendere nei prossimi anni nel campo dell’assistenza umanitaria e spirituale.

La conferenza offre inoltre la possibilità di un proficuo scambio di informazioni tra i membri dell’Ordine. Opportunità quanto mai preziosa ha sottolineato nel suo discorso di apertura il Gran Maestro: “Singapore, Sydney, Nord e Sud America sono molto distanti da Roma. Dobbiamo cogliere questa opportunità per imparare gli uni dagli altri”.

Uno degli obiettivi dei prossimi anni – ha infatti spiegato il Gran Maestro – è “rafforzare ulteriormente l’unità negli obiettivi e nelle azioni”. Unità che passa attraverso l’attenzione alla promozione dell’impegno personale di ciascun membro e volontario dell’Ordine ed alla comunicazione interna ed esterna, con un occhio rivolto ai leader di domani, ha concluso il Gran Maestro.