Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Il Gran Maestro ai solenni funerali di Otto D’Asburgo

18/07/2011

Balì dell’Ordine di Malta ed ex parlamentare europeo, era figlio dell’ultimo imperatore d’Austria e re d’Ungheria

Tutta Vienna si è fermata per i funerali dell’Arciduca Otto d’Asburgo – figlio primogenito dell’ultimo imperatore d’Austria e re d’Ungheria il Beato Carlo – morto all’età di 98 anni. Capo della Casa imperiale d’Asburgo dal 1922 al 2007 e membro dell’Ordine di Malta fin dal 1932, l’Arciduca Otto è stato per oltre venti anni membro del Parlamento Europeo, nonché presidente dell’Unione pan-europea internazionale.

Oltre mille le persone che hanno partecipato alla cerimonia funebre officiata dal cardinale Christoph Schönborn, arcivescovo di Vienna, nella Cattedrale di Santo Stefano nel cuore della capitale austriaca. Insieme ai capi di stato e di governo di numerosi paesi europei, il Gran Maestro dell’Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing che ha guidato nella solenne processione oltre duecento cavalieri e dame dell’Ordine di Malta in Austria, al quale l’Arciduca apparteneva.

Al termine della cerimonia funebre, dal duomo di Santo Stefano le spoglie mortali di Otto d’Asburgo sono state portate tra due ali di folla nella cripta imperiale dei Capuccini, dove sono sepolti 145 membri degli Asburgo dal 1633.

Il Servizio ospedaliero dell’Ordine di Malta in Austria ha assicurato – con 70 paramedici, cinque medici di emergenza e 16 veicoli di soccorso – l’assistenza medica durante i funerali nella Cattedrale e nel corso del corteo funebre per le strade di Vienna.