Sovrano Militare Ordine
Ospedaliero di San Giovanni di
Gerusalemme di Rodi e di Malta

Inondazioni in Bulgaria: l’intervento dell’Ambasciata dell’Ordine a Sofia con volontari e aiuti di emergenza

18/09/2014

Nei mesi di luglio e agosto, e nell’ultima settimana, si sono verificate in Bulgaria gravi inondazioni che hanno provocato 15 morti e migliaia di senza-tetto, sfollati dalle loro case distrutte dalla violenza dei nubifragi e dalla tracimazione di fiumi e torrenti. Oltre alle molte centinaia di abitazioni sono andati distrutti diversi edifici ad uso sociale: orfanatrofi, scuole, case per anziani.

L’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta in Bulgaria, Camillo Zuccoli – in contatto con i Sindaci di Asparuhovo e Mizia, due tra le località maggiormente devastate – ha subito predisposto l’invio di gruppi di volontari – coordinati sul territorio dal Primo Consigliere Bogdan Patashev – per collaborare nell’aiuto e nell’assistenza alle famiglie più colpite.

I volontari dell’Ordine di Malta hanno provveduto alla distribuzione di materiale paramedico di pronto soccorso, medicinali, vestiario, materassi, prodotti per l’igiene personale e per la disinfezione.
Altre analoghe donazioni – oltre ad attrezzature specialistiche per sale operatorie, per rianimazione e per reparti neonatali, con apparati di monitoraggio televisivo, defibrillatori, ecografi, endoscopi, gastroscopi, nonché due ambulanze – sono state consegnate dall’Ambasciata nei Comuni di Blagoevgrad, Malko Tarnovo, Sandanski e Satovcha.

Aiuti alle scuole della città di Belene

Durante le celebrazioni per il 50° anniversario della erezione a Città del Comune di Belene il 5 settembre scorso, l’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta ha potuto esaudire la richiesta del Sindaco Momchil Spassov di attrezzature informatiche per due scuole elementari. Trentasei computer – donati dal Rappresentante della Repubblica di Cina (Taiwan) in Grecia e Bulgaria, Amb. Paul Chang – sono stati consegnati dall’Ambasciatore Zuccoli ad altrettanti alunni.